Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Colpi di tacco puntata 44 – anticipazioni di Sigfrido Ranucci di Report in onda su Rai 3 lunedì 22.10 ore 21.15

Dopo il tradizionale Colpo di tacco da donna, questa volta offerto da Loredana Di Tommaso, Vice Presidentessa del RC L’Aquila Vittorio Zingarelli – Sala Museo Italo Foschi che ci ha regalato il consueto tocco calcistico al femminile che caratterizza la prima parte del nostro programma, nella puntata n.44 di Colpi di tacco, su Radio Faro, abbiamo avuto come ospite speciale il conduttore di Report di RAI3 Sigfrido Ranucci. 

E’ stata un’intervista molto ricca e con qualche graditissima anticipazione di quello che verrà raccontato domani, Lunedì 22 ottobre alle ore 21.15 su RAI3 nella ormai attesissima nuova puntata di Report (https://www.raiplay.it/video/2018/10/Promo-Report-lunedi-22-ottobre-2018-149f053e-ba9c-4dd4-a086-1d4ab27bc3cc.html)

Il graditissimo ospite ci ha raccontato che l’inchiesta, durata 4/5 mesi, era partita dal suicidio del tifoso Bucci assunto nelle fila della società Juventus come trait d’union tra tifoseria, dirigenza e forze dell’ordine. Il ritrovamento poi di alcuni suoi effetti personali hanno permesso la ricostruzione di alcuni scenari, fino alla morte del tifoso ancora in ombra,  ma che invece hanno permesso la ricostruzione della presenza di agganci con la criminalità organizzata e che i più importanti gruppi della curva bianconera hanno come referenti dei pregiudicati esponenti sia della mafia che della ‘ndrangheta.

Quello che è emerso, e che caratterizzerà la puntata, sarà il fatto che  Bucci era un informatore dei servizi segreti, la sua inconsueta disponibilità economica, una sua apparentemente strana passione per il gratta e vinci e per il gioco del lotto che gli avrebbero fruttato circa 200.000€ di vincite fittizie, le minacce al figlio, fino al giorno del suo interrogatorio in procura che, a detta di chi lo ha contattato subito dopo, ne era uscito sconvolto.

Insomma, per dirla come il conduttore, i singoli fatti posso anche essere digeribili, ma solo nel senso che certe “usanze” sono sempre state più o meno note, ma la forza dell’inchiesta avrà come risultato un violento pugno nello stomaco. Aver messo tutti i tasselli insieme farà apparire un mosaico che chi guarderà il mondo del calcio, dopo questo lavoro, si accorgerà che è diventato una terra di nessuno, una zona franca dove tutto è consentito. Tutte le città sono belle, ma se le vedi dalle grate di un tombino appaio orrende (https://www.corriere.it/video-articoli/2018/10/21/tornano-inchieste-report-rapporti-juventus-ultra-criminalita-organizzata/6a19d624-d486-11e8-ba10-7fdf35550b0a.shtml)

Il sottotitolo di questo sguardo sarà: “… è così ovunque … ” ” … vabbè, ma si sa che è così …”,  e allora starà a noi decidere quale visuale avere. Quella del tifoso appassionato, pro o contro juventus, rassegnato all’impotenza oppure avremo la visuale del cittadino che si renderà conto che tutti hanno delle responsabilità: la politica, i dirigenti dal calcio, i tifosi, le forze dell’ordine ma soprattutto i giornalisti che hanno sempre privilegiato l’etica senza raccontare il fango nel quale ora ci troviamo.

L’ormai imminente puntata di Report di Lunedì 22 ottobre, ore 21.15, su RAI3, per par condicio, parlerà anche dell’inchiesta che ha colpito Parnasi e le possibili conseguenze sulla realizzazione dello Stadio della Roma.

Report: ” Un programma che ha fatto la storia nell’ambito del giornalismo investigativo in tv. Sigfrido Ranucci e la squadra di Report ancora una volta in prima fila con inchieste e approfondimenti su politica, economia e società ” (rif.  https://www.raiplay.it/programmi/report/ ).

La puntata n.44 di Colpi di tacco è sempre disponibile in replica sia attraverso il banner sulla HomePage del nostro giornale che attraverso la APP gratuita ILFARO. 

APP