Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

“Memorial Nicolò Angiolini”, diamo un calcio alla malattia

Domenica 28 ottobre un torneo di calcio e una lotteria di beneficenza a sostegno della ricerca contro i tumori

Roma – Scarpini ai piedi, un calcio ad un pallone, la rete che si gonfia. Sarà ricordato così, con la sua più grande passione, quella per il calcio, Nicolò Angelini, morto a soli 20 anni a causa del Sarcoma di Ewing, un tumore maligno che aggredisce le ossa.

Una malattia che colpisce prevalentemente bambini e adolescenti tra i 12 e i 18 anni, molto rara. Poche le cure disponibili: il caso di sopravvivenza è del 30 per cento circa.

Nicolò non ce l’ha fatta. Ma nessuno muore se vive nel cuore di chi resta. Ed è con questo spirito che il 28 ottobre presso il campo sportivo “G. Cernuto” di Casal Bernocchi, in via Scartazzini 19, un torneo di calcio di calcio ricorderà Nicolò, che ha combattuto la sua partita più difficile contro un tumore alle ossa sempre con la speranza di trovare una cura per non far provare ad altri la sua sofferenza.

In questa prospettiva, il “Memorial Nicolò Angiolini” non sarà solo un evento sportivo, ma anche una manifestazione a scopo benefico. La sua forza e determinazione nel tentare di sconfiggere la malattia, sempre sorridendo alla vita nonostante il dolore, hanno spinto gli organizzatori a raccogliere fondi tramite una lotteria a premi il cui ricavato sarà interamente devoluto agli Istituti Fisioterapici Ospedalieri (Ifo), impegnati nella ricerca di una cura contro queste malattie.

Il torneo

Domenica 28 ottobre, alle ore 14:00, un minitorneo (classe 2009) darà inizio alla manifestazione. Quattro le squadre che si sfideranno sul campo: Casal Bernocchi, Jem’s sport, Romulea e Honey.

Alle ore 15:30, la partita del cuore tra il Casal Bernocchi e gli amici di Nicolò. Alle 17:30 le finali del torneo dei 2009 a cui seguirà la premiazione e l’estrazione della lotteria. I biglietti si possono acquistare direttamente al campo sportivo.

Per chi fosse impossibilitato a recarsi fisicamente sul luogo, le donazioni per la ricerca si possono fare anche tramite Facebook (clicca qui), o tramite donazioni volontarie a Istituti Fisioterapici Ospedalieri, codice iban IT 58 J 020 0805 3160 004 000 008 86, causale: Reparto Oncologia Medica professor Cognetti “Memorial Nicolò Angiolini”. Questo iban resterà attivo anche dopo la fine del torneo.

Le preghiere e la determinazione per sconfiggere la malattia, da sole, purtroppo, non bastano. Partecipare a questo evento significa realizzare regalare una speranza a chi soffre e aspetta, nel dolore, una cura.

(Il Faro online)