Seguici su

Cerca nel sito

Cancellati i treni fra Campoleone e Nettuno per lavori, previsti bus sostitutivi

Il servizio sulla linea ferroviaria Roma-Nettuno sarà interrotto a partire dalle dalle 23.30 di mercoledì 31 ottobre alle 6 di domenica 4 novembre

Roma – Cantieri aperti sulla ferrovia che collega la Capitale con il litorale, dalle 23.30 di mercoledì 31 ottobre alle 6 di domenica 4 novembre, per l’attivazione, fra Campoleone e Nettuno, dell’ Apparato Centrale Computerizzato Multistazioni (Accm) – innovativo sistema per la gestione del traffico ferroviario e dell’informazione ai viaggiatori.

Rete Ferroviaria Italiana (società del Gruppo FS) istallerà un impianto che permetterà il controllo della circolazione ferroviaria direttamente dalla “cabina di regia” di Roma Termini.

Per consentire l’operatività dei cantieri, sarà modificato il programma di circolazione dei treni della linea FL8 (Roma – Nettuno).

Il servizio ferroviario sarà organizzato con i treni da Roma Termini a Campoleone e viceversa e con autobus da Campoleone a Nettuno in entrambi i sensi di marcia.

Trenitalia (Gruppo FS) per garantire la mobilità ha predisposto un programma di servizi sostitutivi, effettuati con capienti bus gran turismo, che fermeranno in tutte le stazioni.

Inoltre, saranno predisposti servizi aggiuntivi, con diversi bus collocati nei punti strategici della linea, pronti ad intervenire in caso di necessità.

Le partenze dei bus da Nettuno, rispetto all’orario normalmente previsto per i treni, sono anticipate di circa 20 minuti.

Gli autobus fermeranno nei piazzali antistanti le stazioni ad eccezione di:

Campoleone Parcheggio su via Apriliana;
Campo di Carne Fermata Cotral su V. Nettunense alt. Stazione;
Padiglione Fermata Cotral su V. Nettunense alt. Stazione;
Lido di Lavinio Fermata Cotral su V. Nettunense alt. Stazione;
Marechiaro S.S. 601 fermata CO.TRA.L. km 37;
Anzio Colonia Fermata Cotral su S.S. 601 km 38;
Nettuno Viale Matteotti, fronte Basilica Madonna delle Grazie.

(Il Faro online)