Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Maltempo a Roma, il vento fa strage di alberi nella Capitale fotogallery

Le zone coinvolte, oltre al centro della città, sono soprattutto zona sud est in particolare Tor Bella Monaca, la zona attorno alla città universitaria, dove sono caduti alberi su auto, Flaminia, Prenestina e Casilina

Più informazioni su

Roma – Raffiche di vento molto forte stanno sferzando la Capitale, provocando la caduta di alberi in diversi quartieri di Roma. Al momento non si registrano abbondanti precipitazioni, ma i rami e le fronde caduti nelle strade stanno provocando diversi disagi alla circolazione.

Maltempo a Roma, il vento fa strage di alberi

In via Nicotera, un grosso albero è caduto su alcune auto in sosta e sul terrazzo di un palazzo storico a pochi passi da Piazza Mazzini, mentre un grande platano è caduto in Viale degli Ammiragli, non lontano dalla stazione Cipro della Metro A, distruggendo una Smart parcheggiata e ostruendo il transito delle autovetture.

Sospesa la circolazione sulla tratta Piramide-Laurentina della metro B a causa della presenza di rami d’albero sulla linea ferroviaria all’altezza della stazione Marconi. In via della Tecnica, all’Eur, un albero è caduto su un’auto in sosta, fortunatamente senza provocare feriti.

Strade chiuse in centro

Rami e alberi in strada anche a via Pannonia, nei pressi del Laterano, e su via di Brava. Per rimuovere i tronchi precipitati sull’asfalto sono state chiuse al traffico una corsia di via di Porta Maggiore e via Milano, nel centro storico. In via dello Scalo di San Lorenzo direzione Porta Maggiore un albero è caduto su due auto parcheggiate.

Problemi anche sulla strada che porta al parcheggio della fermata della metropolitana Arco di Travertino, dove si viaggia su una sola corsia sempre per un albero caduto. Alcune vie, come viale delle Milizie e viale Carlo Felice sono state chiuse al traffico per lo stesso motivo. Si registrano alberi caduti anche al Quarticciolo.

Gli interventi dei Vigili del Fuoco

Al momento sono oltre 100 gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco di Roma per alberi e rami caduti o pericolanti, coperture divelte, intonaci, tegole, pali e cartelloni caduti. Si tratta dell’80% degli oltre 140 effettuati finora. Al momento l’impianto di soccorso dei pompieri romani è stato potenziato.

Le zone coinvolte, oltre al centro della città, sono soprattutto zona sud est in particolare Tor Bella Monaca, la zona attorno alla città universitaria (dove sono caduti alberi su auto) Flaminia, Prenestina e Casilina.

(Il Faro online)

Più informazioni su