Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, anche i ragazzi in difficoltà economica potranno praticare sport

Approvata la graduatoria per l'avvio gratuito dei minori con disagio economico alla pratica sportiva

Civitavecchia – E’ stata pubblicata sul sito istituzionale del Comune l’approvazione della graduatoria circa alcuni minori residenti sul territorio comunale con comprovato disagio economico che saranno avviati gratuitamente all’attività sportiva da alcune associazioni locali.

“Ricordo che questo avviso pubblico è una delle novità introdotte da questa amministrazione in fase di assegnazione della concessione degli impianti comunali – afferma l’Assessore allo Sport, Daniela Lucernoni -. Una novità resa possibile grazie al buon lavoro dell’ufficio sport e la preziosa collaborazione delle associazioni sportive che, debbo dire, non hanno mai approcciato a questo obbligo convenzionale come un ‘fastidio’ ma sempre con la grande generosità che contraddistingue i club del nostro territorio”.

Così saranno ripartiti i minori che ne hanno fatto richiesta rispondendo all’avviso pubblico:

– 1 presso l’impianto da calcio “Tamagnini”
– 10 presso l’impianto Stadio del Nuoto “Marco Galli”
– 2 presso la piscina comunale di via Maratona
– 1 presso il Palazzetto dello Sport “Tamagnini – Insolera”
– 2 presso la palestra di boxe di via Borghese “Carlo Saraudi”
– 2 presso il pattinodromo comunale “Indra Mercuri”.

“Questi ragazzi, che provengono da famiglie con un Isee inferiore a 6.000€, potranno fare attività fisica con i propri coetanei ed imparare i preziosi valori che solo lo sport sa insegnare grazie a questa iniziativa”, conclude la Lucernoni.

(Il Faro online)