Seguici su

Cerca nel sito

Formia, Halloween “stupefacente”: arrestato 33enne per detenzione e spaccio

L'uomo, ora agli arresti domiciliari, aveva con sé un panetto di 95 grammi di hashish

Formia – Il personale della Squadra Investigativa del Commissariato di Formia da tempo effettua servizi mirati a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio del Comune e nello specifico nelle stradine adiacenti l’ubicazione di esercizi commerciali.

La notte del 1 novembre, durante un giro di ricognizione, la Squadra ha arrestato un cittadino straniero di 33 anni per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, nato in Gambia, domiciliato a Formia e con dei precedenti alle spalle, alla vista degli operatori, si è dato alla fuga e arrivato al suo appartamento in zona  Vicoletto Ponte di Mola ha tentato di disfarsi di un panetto 95 grammi di hashish, che è stato prontamente recuperato.

La zona dell’arresto rientra nel perimetro dove si trovano la maggior parte dei locali notturni, frequentata dalla “movida formiana” e ritrovo, nei fine settimana, di numerosi giovani tra cui anche ragazzi minorenni.

A seguito dell’arresto, il cittadino straniero, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso il suo domicilio.

(Il Faro Online)