Seguici su

Cerca nel sito

Giornata di orientamento: all’Alberghiero di Ladispoli si pensa al futuro

Professoressa Mollo: "Aiutare gli studenti a scegliere consapevolmente è il nostro obiettivo e il nostro dovere di educatori".

Ladispoli – Per gli studenti degli ultimi anni è già tempo di pensare al futuro e martedì 13 novembre, nell’Aula Magna dell’Istituto Professionale di via Federici, Stefania Sara Esposito ha presentato agli allievi i corsi della ‘Nissolino’ per i settori delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri) e delle Forze di Polizia (Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria).

Un incontro per conoscere le opportunità professionali che si aprono dopo il conseguimento del Diploma, le prove e i concorsi da sostenere, i compiti principali di ciascun Corpo o Arma, i ruoli del personale, i requisiti per l’accesso.

La giornata di orientamento è stata organizzata dalla ‘Nissolino Corsi’ in collaborazione con AssOrienta, l’Associazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori che ha lo scopo di promuovere, tutelare e valorizzare le attività e le produzioni del settore ristorativo, alberghiero e ricettivo in generale, nell’interesse delle categorie imprenditoriali, professionali e dei consumatori.

Ma l’obiettivo è anche quello di tutelare e promuovere la qualità del “Made in Italy”, di favorire l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del settore alimentare, ristorativo ed alberghiero e di promuovere ed agevolare l’incrocio della domanda e dell’offerta.

“L’iniziativa – hanno spiegato i membri della Commissione Orientamento dell’Istituto Alberghiero di via Federici Prof.ssa Valeria Mollo, Prof.ssa Giovanna Albanese, Prof.ssa Carmen Piccolo, Prof. Renato D’Aloia, con le Funzioni Strumentali Prof.ssa Rosa Torino, Prof. Antonio Gismondi e Prof. Carlo Narducci – rientra fra le attività finalizzate a fornire una panoramica completa delle prospettive che si aprono dopo il conseguimento del diploma.

Nonostante alcuni dati Istat ed Eurostat che testimoniano una ripresa del mercato del lavoro, rimane infatti ancora insoluto il problema tipicamente ‘italico’ del mismatch tra formazione e mondo occupazionale.

esposito e platea

La disoccupazione giovanile in Italia – dicono i numeri – è scesa dal 32,8% al 31,5%, ma resta comunque la terza più elevata dopo Grecia (43,7%) e Spagna (36%). E’ nostro compito – hanno concluso i docenti – proporre agli allievi efficaci strumenti di orientamento, che li aiutino a valorizzare le proprie competenze e a trovare al più presto il loro percorso professionale”.

La Scuola di preparazione ‘Nissolino Corsi’ è presente in oltre 40 città italiane con centri specializzati nell’orientamento alla carriera militare. In queste sedi – è stato spiegato durante l’incontro – è possibile ricevere utili consigli sulle reali prospettive di carriera, scoprendo i Concorsi Militari a cui è possibile partecipare in base alle proprie attitudini e conoscenze scolastiche, alle proprie caratteristiche psico-fisiche e alle proprie aspettative.

Basato sul connubio fra tradizione e innovazione e su un’esperienza ultra venticinquennale, il metodo di studio della ‘Nissolino’ vede al centro i programmi concorsuali, con le materie e gli argomenti oggetto delle prove selettive.

La modalità è duplice: in aula o in e-learning. I supporti didattici sono in formato cartaceo o in e-book, con una piattaforma on-line attiva 24 ore su 24, attraverso la quale è possibile seguire lezioni audio-video, scaricare dispense ed esercitarsi con il simulatore.

Senza dimenticare la preparazione alle prove fisiche, affidata a personal trainer altamente specializzati, che lavorano con gli allievi in centri sportivi dotati di piste di atletica regolamentari e di palestre fornite di tutte le attrezzature necessarie.

“Puntiamo a far acquisire ai nostri allievi quelle capacità decisionali che saranno in grado di facilitare la loro transizione dal mondo della scuola a quello del lavoro. Questa giornata è solo la prima di una lunga serie. – ha concluso la Prof.ssa Valeria Mollo, Vicepreside dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli – Aiutare gli studenti a scegliere consapevolmente e a costruire il proprio futuro: questo è il nostro obiettivo e il nostro dovere di educatori”.

(Il Faro Online)