Seguici su

Cerca nel sito

“Alberi per il futuro”, il M5s Formia dice “si” all’iniziativa

L'iniziativa ha come obiettivo l'aumento degli alberi nelle comunità fortemente colpite dall'inquinamento atmosferico.

Formia – Oltre 27mila alberi piantati dal 2015 in settantadue diversi comuni d’Italia. E da quest’anno, grazie al meetup Formia 5 Stelle, spiegano gli attivisti: “anche la nostra città sarà protagonista dell’iniziativa “Alberi per il futuro” ideata dall’associazione Gianroberto Casaleggio e che ha come obiettivo, nei giorni in cui si celebra la “Festa nazionale degli alberi”, la creazione di boschi urbani, foreste, fasce boscate, nuovi parchi e, in generale, l’aumento delle dotazioni arboree delle nostre comunità fortemente colpite dall’inquinamento atmosferico”.

Formia partecipa ad "Alberi per il futuro"

Domenica 18 Novembre, infatti, a partire dalle dieci- e contemporaneamente ad altri 123 comuni-, gli attivisti del meetup piantumeranno in zona Acqualonga – 3 Traversa via degli Archi – otto alberi autoctoni che andranno a sostituire, come indicato dai tecnici del Comune, degli ulivi ormai irrimediabilmente danneggiati: nello specifico cinque alberi di ulivo e tre di canfora accuratamente selezionati in collaborazione con il Comune, che prenderà parte all’iniziativa con l’assessore Pasquale Forte, tra quelli messi a disposizione gratuitamente dalla Ditta Barretta. All’iniziativa, oltre agli attivisti e a tutti i cittadini sensibili al tema ambientale, prenderà parte, attento sostenitore della manifestazione, il portavoce alla Camera dei Deputati del Movimento 5 Stelle Raffaele Trano.

“Ogni albero in più è un passo verso il cambiamento – sottolinea Antonio Romano, organizer del meetup Formia 5 Stelle -, e questa iniziativa, oltre a inserirsi in un percorso di condivisione con e per la città, ribadisce – conclude la nota- l’unità di intenti che anima costantemente il gruppo degli attivisti del Golfo ogni qual volta viene portata avanti una proposta.”

(Il Faro on line)