Seguici su

Cerca nel sito

“Favole di Luce”, lo sport illumina le piazze di Gaeta foto

Viola: "Pensare che Gaeta s'illumina e lo fa anche con lo sport credo sia un bellissimo messaggio"

Gaeta – Sole e vento, come si conviene in una bella giornata a una città di mare, hanno accolto la tappa pontina dello sport in piazza targato “Coni & Regione”. Un appuntamento per la prima volta spalmato su due giorni, in quanto inserito nella grande festa della Favole di Luce, manifestazione che caratterizza da alcuni anni in questo periodo il comune del Lazio con uno degli affacci più suggestivi del Tirreno.

Fin dal mattino gli sport point di tennis, sup, pallacanestro, taekwondo, scherma, atletica, badminton, pallavolo, calcio, vela, danza, ciclismo, tiro a volo e calci di rigore (gonfiabile) hanno accolto moltissimi curiosi e praticanti, soprattutto giovanissimi, che si sono cimentati in tutte le discipline per “conquistare” la medaglia ricordo del più sportivo.

Ed è anche questa contaminazione tra sport diversi che caratterizza lo spirito dello Sport in piazza, luogo d’incontro e di scambio. E luogo di passaggio, che nel pomeriggio ha ricevuto la visita del presidente della Commissione sport della Regione Lazio Pasquale Ciacciarelli, runner praticante “perché lo sport aiuta il fisico e la mente” e di Federico Colaninno, campione del mondo u.19 nella classe olimpica Finn, che nelle acque di questo golfo ci è cresciuto.

Tante storie diverse che Radio Roma Capitale, radio ufficiale di Coni e Regione, ha contribuito a raccontare nel corso della giornata, terminata all’accensione delle installazioni luminose. Per oggi è prevista l’apertura della pista di ghiaccio.

“Un ringraziamento a Coni Lazio e Regione Lazio per l’organizzazione di questa manifestazione – ha detto a fine giornata il sindaco Cosmo Mitrano, rinnovando l’invito a scoprire il fascino di Gaeta fuori stagione – lo sport è aggregazione, salute e per i giovani un antidoto ai pericoli della strada. Lo sport non è solo quello che guardiamo in televisione, ma anche quello che si aiuta a stare bene”.

“Una bellissima giornata per centinaia di cittadini e soprattutto giovanissimi – ha tenuto a sottolineare il delegato allo sport di Gaeta Gigi Ridolfi – che dimostra l’affiatamento tra le istituzioni. Assolutamente da ripetere”. Il consigliere regionale Salvatore La Penna ha portato il saluto del presidente Zingaretti. “Da qualche anno la Gaeta invernale ha ritrovato nuova vita grazie anche a queste iniziative. Lo sport è tante cose, che sono state ricordate, e in più è trasmissione di cultura, palestra di vita e offre una possibilità di crescita alle categorie svantaggiate della nostra società”.

Dello sport che rende migliore la società in cui viviamo è convinto anche il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola: “Pensare che Gaeta s’illumina e lo fa anche con lo sport credo sia un bellissimo messaggio da mandare insieme alla sintonia tra le istituzioni che ne ha permesso la realizzazione”.

(Il Faro online)