Seguici su

Cerca nel sito

Silvestroni alla festa d’inaugurazione del circolo FdI di Fiumicino

Intervenuti, tra gli altri, il consigliere regionale Giancarlo Righini, il dirigente nazionale Romeo De Angelis e la dirigente provinciale Veronica Felici

Fiumicino – Si è svolta domenica 18 novembre, presso le sale de “Un posto al sole” da Cavalli, in via Passo Buole a Fiumicino, la festa d’inaugurazione del “Circolo Fratelli d’Italia di Fiumicino per Giorgia Meloni“.

Un evento che ha visto la partecipazione ,oltre che di amici e simpatizzanti del partito, come anche di persone interessate a questo nuovo progetto, dell’onorevole Marco Silvestroni, deputato e presidente provinciale di Roma di Fratelli d’Italia, il consigliere regionale FdI Giancarlo Righini, il dirigente nazionale Romeo De Angelis e la dirigente provinciale Veronica Felici.

Quest’ultima ha svolto un ruolo fondamentale e prezioso per l’apertura del suddetto circolo, la quale dopo un’attenta valutazione del gruppo costituente, ha sposato per prima la volontà di costituire su Fiumicino un gruppo nuovo alla politica, ma al contempo sano e genuino, armato solo di buoni propositi per il bene del territorio.

Il circolo, che ha come portavoce Alessio Territo, annovera nel direttivo egli stesso, i fratelli Vincenzo e Carlo Russo, Giacomo Cavalli ed Alessandro Faieta.

“Il gruppo – si legge in un comunicato – proponendosi come alternativa all’interno della compagine di centrodestra, partendo dal rispetto da e per le persone, cercando di recuperare in questo il giusto spirito della politica, la quale non deve essere un fine, bensì un mezzo per arrivare ad un dato obiettivo.

Allo stesso tempo il gruppo è fermo nel ribadire la propria indipendenza ed autonomia sia per costituzione che per percorsi passati, presenti e futuri. Le convergenze con l’attività di opposizione delle altre forze di centrodestra verranno valutate di volta in volta e mai comunque a prescindere.

Il gruppo riconosce sopra di sé solo il partito, grazie al quale ed a nome del quale, tramite i propri referenti, prima di tutto Veronica Felici, vuole dare alla politica locale, un’immagine nuova, semplice ed onesta, attenta ai bisogni dei cittadini i quali meritano di credere e quindi riavvicinarsi alle istituzioni, locali e non. È un progetto ambizioso, ma lo spessore umano del gruppo è tale che si impegnerà da adesso in avanti affinché si realizzi“.

(Il Faro online)