Seguici su

Cerca nel sito

Ardea: in tanti alla manifestazione per la sicurezza, assente il Sindaco ma per motivi di salute

Erano presenti nel corteo anche alcuni consiglieri comunali di minoranza e di maggioranza

Ardea – Si è tenuta ieri pomeriggio la manifestazione organizzata da cittadini, commercianti, imprenditori ed Associazioni non lucrative  che aveva l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni ad intervenire per riportare la legalità e la sicurezza ad un territorio che, da come gridavano i manifestanti in corteo, è abbandonato a se stesso e diventato terra di nessuno.

Il corteo che si è svolto per gran parte, lungo il tracciato cittadino della via principale di Tor San Lorenzo, ha visto molte famiglie partecipare, a testimonianza di come è sentito il problema che riguarda la sicurezza ad Ardea.

Lungo il cammino, altre persone che transitavano nelle vie percorse dal corteo, si andavano pian piano ad unire ai manifestanti.

Manifestanti che si sono ritrovati poi, a Largo San Lorenzo (Ex Patio), dove hanno preso la parola alcuni rappresentanti delle associazioni presenti all’evento ed anche alcuni consiglieri di minoranza e di maggioranza.

Il primo a prendere la parola è stato Piero D’Angeli, Presidente del “Comitato di Quartiere Nuova California Onlus“, che  ha ribadito il carattere apolitico della manifestazione e di come ci sia necessità, da parte delle Istituzioni, in primis quella dell’Amministrazione Locale, di fare sentire la sua presenza sul territorio, facendolo uscire dal degrado e dalla morsa della criminalità, anche facendosi portavoce con le Istituzioni centrali, al fine di far riemergere Ardea, dallo stato “comatoso” in cui si trova, in particolare, dopo la dichiarazione di dissesto del Comune.

Sulla stessa linea si sono espressi anche il Presidente della Pro Loco, Michele Lotierzo ed alcuni cittadini. Un po’ più polemici, “politicamente” parlando, i consiglieri  comunali di minoranza che hanno voluto prendere la parola, tra questi Luana Ludovici Massimiliano Giordani.

A seguire, invitata anche dai colleghi di opposizione, ha preso il microfono il consigliere di maggioranza Paola Soldati e, in rappresentanza del Sindaco Mario Savarese che, a detta dello steso consigliere non ha potuto partecipare alla manifestazione perché “malato gravemente“, ha voluto ribadire ai cittadini che la maggioranza e il Comune  sono presenti sul territorio ma, che ci vorrà tempo per sistemare tutto. L’assenza del Sindaco per cause di salute non è stata, evidentemente, considerata attendibile dai cittadini, che hanno fatto sentire tutto il loro dissenso alla motivazione espressa dalla Soldati.

Oltre ai consiglieri comunali su citati, erano presenti anche altri di maggioranza e di minoranza che, evidentemente, nel rispetto del carattere apolitico della manifestazione, hanno preferito non prendere la parola per lasciarla alle associazioni ed ai singoli cittadini che sono intervenuti.

L‘evento si è svolto nella forma più corretta e civile, senza nessun tipo di problematica e le forze dell’ordine, Carabinieri e Polizia di Stato, la Protezione Civile e la Polizia Municipale, si sono adoperati solo per regolarizzare il flusso del traffico al passaggio del corteo.

C’è una nota molto positiva da evidenziare che denota che, quando il territorio è controllato, la sicurezza è garantita. Infatti, è stato interessante vedere che al passaggio del corteo, scortato dalle forze dell’ordine, in zone conosciute di Tor San Lorenzo, dove spesso bivaccano tra bottiglie di birra personaggi non tanto raccomandabili, non c’era l’ombra di nessuno di loro. Questo testimonia, da una parte l’attendibilità della  richiesta dei cittadini di avere un maggior numero di agenti di pubblica sicurezza sul territorio e dall’altra che, quando sono presenti le forze dell’ordine quei soggetti non raccomandabili, abbandonano il territorio liberandolo dal degrado in cui lo proiettano con la loro presenza.

(Video della manifestazione: Video 1Video 2Video 3Video 4; Video 5; Video 6; Video 7; Video 8; Video 9; Video 10; Video 11; Video 12; Video 13; Video 14😉

(Il Faro on line)