Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sprofonda la via Pontina, auto inghiottita dalla voragine

Una voragine si è aperta sulla strada regionale in località San Vito in provincia di Latina. Strada chiusa, si cercano dispersi

San Felice Circeo – Questa mattina, intorno alle 8,00, una voragine si è aperta sulla via Pontina a causa del maltempo. Un’auto è stata inghiottita e i vigili del fuoco stanno cercando eventuali dispersi. Testimoni hanno riferito che nella vettura si trovava un uomo.

via Pontina

L’auto stava transitando sulla via Pontina nei pressi di San Felice Circeo, in provincia di Latina, ed è rimasta coinvolta in uno smottamento della strada, dovuto molto probabilmente al maltempo. Lo smottamento è avvenuto al km 97,700, all’altezza di San Vito. Al momento, secondo le prime informazioni riferite ai vigili del fuoco, non è chiaro se ci siano dei dispersi.

Intorno alle ore 10,45 i vigili del fuoco sono riusciti ad individuare l’auto nella voragine. A quanto si apprende, la vettura è per metà sepolta nella terra. I vigili del fuoco sono al lavoro per ispezionare l’abitacolo ed accertare l’eventuale presenza di una persona, come è stato riferito da alcuni testimoni.

Un altro uomo coinvolto nella voragine è stato soccorso dai carabinieri e trasportato all’ospedale di Terracina. È in osservazione ma non corre pericolo di vita.

La strada è stata chiusa per consentire le operazioni. Deviazioni sul posto.

Alle ore 11,50 la Regione Lazio ha emesso il seguente comunicato: “L’assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Mauro Alessandri, sta raggiungendo l’area della via Pontina che ha subito lo smottamento della sede stradale“. Si comunica pure che “l’assessore, insieme all’amministratore unico di Astral, incontrerà il prefetto di Latina per fare il punto della situazione“. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e alla Protezione civile, sono presenti 20 operatori di Astral.

Clicca qui per guardare il video dei Vigili del Fuoco