Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Neocliti incalza Savarese: “Basta con le bugie in tv. Rispetta i tuoi cittadini”

Il Consigliere comunale PpA: "Sindaco, il dissesto lo hai voluto tu spacciandolo per un'opportunità ed oggi dichiari, esattamente, il contrario!"

Ardea – Altra apparizione del Sindaco Mario Savarese sulle TV di Stato, questa volta l’intervista è stata mandata in onda dal TGR Lazio (Rai) ed era centrata, principalmente, sulla chiusura dei parchi e dei giardini Comunali, per mancanza di risorse economiche da destinare alla manutenzione e alla messa in sicurezza dei luoghi. Nello specifico, si è parlato del parco “Rielasingen  e marginalmente, anche del “Parco dell’Unità d’Italia“, tutti e due siti nella località di Tor San Lorenzo del Comune Rutulo.

La dichiarazione del Sindaco

PArco Rielasingen_1Noi abbiamo trovato chiuso questo parco – dichiara il Sindaco riferendosi al parco Rielasingen -. La nostra amministrazione – prosegue il Savarese – è qui da poco più di un anno. E’ chiuso, purtroppo, perché al momento non abbiamo le risorse per fare le opere necessarie di manutenzione e di messa in sicurezza di quel parco. In quanto, negli ultimi tempi è stato abbandonato, in quanto è diventato pericoloso per le frequentazioni che in quell’area esistono. Sicuramente, c’è spaccio, c’è uso di droga, si beve molto. Infatti, troviamo tantissime bottiglie e c’è anche tantissima prostituzione, purtroppo, tutto ciò che un cittadino non vorrebbe mai vedere.

Il Parco non è sicuro, – insiste il Sindaco – specialmente, la sera. La manutenzione di parchi e giardini, purtroppo, rispetto al resto non è una priorità. Al momento il nostro Comune è in dissesto finanziario e dobbiamo utilizzare ciò che abbiamo, poco, per il trasporto PArco Rielasingen_2dei bambini disabili, per l’assistenza agli anziani…dobbiamo stabilire delle priorità. Ad Ardea – conclude Savarese – abbiamo soltanto una Tenenza dei Carabinieri, non c’è Pubblica Sicurezza, non c’è Finanza e per 51.000 abitanti, ci sono 21 addetti alla Polizia Locale. Sorrido, soltanto perché quel lucchetto li – riferendosi al lucchetto che chiude il cancello del parco Rielasingen – l’ha comprato di tasca sua un Vigile Urbano, perché ha trovato il cancello aperto, perché era stata tagliata la catena e l’ha messo li di tasca sua“.

Sulla questione è intervenuto il Consigliere di minoranza, Raffaellla Neocliti (PpA), la quale ritiene che il Sindaco continua a raccontare bugie ai cittadini.

La risposta del Consigliere Neocliti

“Ennesima messa in scena di un sindaco bugiardo ed incapace. – afferma il Consigliere – Rilasciare ulteriori fandonie in una tv PArco Rielasingen_3nazionale, senza contraddittorio e senza dare possibilità di conoscere la verità ai cittadini. Il parco Rielasingen fino a maggio 2017 era aperto, fu l’attuale Sindaco a fare un’ordinanza per chiuderlo (clicca qui). Questa amministrazione lo ha abbandonato!!! Causa il dissesto? Il dissesto lo avete votato voi e spacciandolo per una opportunità. Avete dato il colpo di grazia al nostro paese. Ricordo che il trasporto disabili è finanziato dalla regione”.

Poi, il Consigliere affonda il colpo e il suo intervento diventa ancora più aspro e polemico.

Ricordo che l’assistenza domiciliare continua Neocliti – è pagata solo in parte dal Comune. Quante altre bugie deve regalarci il nostro sindaco, incapace? Non deve permettersi di raccontare ai cittadini menzogne per coprire la sua inettitudine! Stiamo aspettando da luglio il regolamento parchi, tanto annunciato in consiglio comunale dall’ex assessore Modica. Stiamo aspettando la prima commissione sull’argomento. Mai convocata! Il sindaco deve rispettare i cittadini e non può raccontare favole. Consiglieri di maggioranza, smentitemi o fate un atto di coraggio e rispetto per chi vi ha votato.

Liberate Ardea dal più inutile e falso sindaco che abbia mai avuto. Invece di raccontare favolette, – aggiunge Necoliti – ci dicesse, a noi cittadini non in tv, se funzionano i termosifoni nelle scuole, se funzionano i bagni a via tanaro, se riapre la Scuola d’infanzia S. Antonio……. Andare in giro a piagnucolare senza agire, senza trovare soluzioni, raccontando falsità. Questo è Savarese. Sono lieta, tra l’altro, della fulminea guarigione dall’indisposizione che solo sabato lo tratteneva a letto e per cui non ha potuto partecipare, come ci ha mandato a dire, pubblicamente, dal Consigliere Paola Soldati, la quale affermò in piazza, nel corso della manifestazione indetta dai cittadini sulla ‘Sicurezza del territorio’ (clicca qui), che il Sindaco non ha partecipato per ‘problemi di salute…gravi‘ (clicca qui) “.

(Il Faro on line)