Seguici su

Cerca nel sito

Giornata mondiale della disabilità, Anselmi e Stasio: “Comune e associazioni unite per l’inclusione”

L'assessore alle Pari Opportunità e ai Servizi Sociali: "L'integrazione nel lavoro, nella scuola e nella vita quotidiana è sono obiettivi che questa amministrazione vuole portare a compimento"

Fiumicino – “Il 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità“. Lo ricorda l’assessore alle Pari Opportunità e ai Servizi Sociali Anna Maria Anselmi. “Ancora oggi – sottolinea – esistono molte barriere e molti ostacoli che non permettono alle persone con disabilità di godere appieno dei diritti fondamentali”.

“Il compito dell’amministrazione è quello di abbattere questi muri, queste difficoltà – continua Anselmi -. Dobbiamo cercare di arrivare a vivere in una comunità in cui la diversità sia un valore aggiunto e non un motivo di esclusione. L’integrazione nel lavoro, nella scuola e nella vita quotidiana sono obiettivi che questa amministrazione vuole portare a compimento“.

“Dobbiamo passare da integrazione ad effettiva inclusione così come ci ha indicato il nostro Presidente della Repubblica Mattarella, nel suo intervento odierno – conclude l’assessore -. Un ringraziamento particolare va alle associazioni del nostro territorio, con le quali collaboriamo e ci confrontiamo quotidianamente, e soprattutto alle famiglie che ogni giorno affrontano mille problematiche per rendere la vita dei loro cari più serena possibile”.

“Combattiamo tutti i giorni per dare un futuro ai nostri ragazzi – aggiunge il delegato del sindaco alla tutela e promozione dei diritti delle persone con disabilità Mauro Stasio – e garantire loro un futuro indipendente ed inclusivo”. Il dopo di noi è un servizio indispensabile e necessario – conclude Stasio -. Con l’amministrazione, con le associazioni del territorio e con loro le famiglie, abbiamo cominciato un progetto: l’obiettivo è di non lasciare sole le persone con disabilità“.

(Il Faro online)