Seguici su

Cerca nel sito

Trastevere, Mister Perrotti: “Vogliamo fare un campionato importante”

Parla l’allenatore dei Leoni a margine della gara con l’Avellino. 4 gol al Partenio e con grande personalità. Soddisfatto il mister amaranto, come anche Capodaglio. Ma il campionato è lungo, è presto per le celebrazioni

Il Faro on line – E’ un Trastevere gigante in questo campionato di Serie D. Sin dalle prime battute ha fatto la voce grossa con le concorrenti del Girone G e ieri si è presa una bella trasferta.

Difficile, ostico. Quasi inespugnabile lo Stadio Partenio. Ma i Leoni del Rione non hanno abbassato la testa di fronte ai Lupi campani. Fuori casa e con l’Avellino non hanno solo vinto, ma stravinto. Poker ai giocatori di Mister Graziani.

Con grande personalità e senza paura hanno fatto la partita, sin dall’inizio. E poi sono arrivati i gol. Ha aperto le marcature Tajarol. Si è poi aggiunto Sannipoli, giovanissimo talento amaranto. Doppietta per lui. Lorusso su rigore non ha avuto timore di Lagomarsini. Quando la cima chiama, il Trastevere risponde sempre.

Prima in classifica, anche al termine della 14esima giornata. Sono 32 i punti totalizzati, con ampio margine di miglioramento. E’ complicato il torneo. Il girone laziale – sardo è una gabbia per i quasi professionisti del pallone: “Noi siamo partiti per fare un campionato importante, ci troviamo lassù e siamo soddisfatti del percorso fatto finora”. Ammette Perrotti. Il mister dei Leoni, che lo scorso anno era sulla panchina dell’Eretum Monterotondo, ha preso per mano la squadra amaranto per la stagione 2018/2019, accompagnando i suoi giocatori, allo Stadium.

E’ soddisfatto, al termine della partita. Come non potrebbe esserlo ? Sono 10 le vittorie conquistate sinora. Solo due le sconfitte rimediate. Se i campionati si vincono in trasferta, probabilmente il Trastevere, vincendo ad Avellino, sta ipotecando una promozione storica, sfuggita due anni fa. Ma ancora il campionato è lungo e a tre giornate dalla fine del girone di andata, tutto può succedere. Il Latte Dolce, in riscatto ad un torneo trascorso di bassa classifica, sta lì dietro a due punti. I Leoni lo sanno e non vogliono arrendersi.

Domenica arriva lo Sff Atletico allo Stadium. Ha vinto con l’Ostiamare la squadra di Mister Scudieri e memore del successo all’andata dello scorso anno in casa amaranto, non vorrà fermare la striscia positiva. Lo dirà il campo. Intanto i Leoni festeggiano, un’altra vittoria importante. E fuori casa.

Di seguito, le dichiarazioni di Mister Perrotti, come indicato dal comunicato stampa del Trastevere Calcio:

“Abbiamo fatto la partita che volevamo fare, ci siamo riusciti. Vincere ad Avellino non è mai facile, siamo molto contenti di questa vittoria. Ho visto un Avellino che è partito cercando di vincere la partita ma la gara si è messa subito male per loro. Noi siamo partiti per fare un campionato importante, ci troviamo lassù e siamo soddisfatti del percorso fatto finora. E’ troppo presto per dare giudizi definitivi, ci godiamo il momento pensando subito alla prossima gara interna contro lo Sff Atletico”.

Dello stesso avviso il regista amaranto Paolo Capodaglio: “Faccio i complimenti ai miei compagni per come ci siamo presentati su un campo così difficile. Ci siamo presentati da outsider e abbiamo offerto una grande prestazione. E’ un campionato però lunghissimo e fare previsioni in questo momento sarebbe impossibile. Ci viviamo e ci godiamo il momento sapendo che sarà durissima proseguire come stiamo facendo, manteniamo ben saldi i piedi per terra”.