Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Canottaggio, dal 6 dicembre l’Italremo a Sabaudia foto

Si apre il secondo raduno valutativo in vista dei prossimi impegni internazionali. L’obiettivo è formare la squadra per Tokyo 2020. 54 azzurri in ritiro

Sabaudia – Scalda remi e barche il canottaggio azzurro. Si rinnova il raduno destinazione Tokyo 2020.

L’obiettivo del direttore tecnico della Nazionale italiana, Francesco Cattaneo, è quello di formare poi la squadra che andrà alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi. Intanto, lo scopo a breve termine è quello di preparare gli atleti tricolori ai tornei internazionali del 2019.

Passeranno da essi le qualifiche verso il Giappone. E sarà ancora una volta Sabaudia ad ospitare il ritiro. Si svolgerà qui la prima tappa della Coppa del Mondo del 2020. Da giovedì 6 dicembre, fino a sabato 22, gli azzurri lavoreranno sulle acque del Lago di Paola per puntare ai Mondiali di Linz.

Sia nella classe maschile che femminile, i campioni e le campionesse dell’Italremo parteciperanno agli allenamenti. Impegnativi. Importanti. Fondamentali. Saranno 54 in totale. Tra cui 41 Senior, 12 Pesi Leggeri e 1 Pararowing.

Di seguito, l’elenco dei convocati, come riportato dal comunicato stampa diffuso dalla Federazione Italiana Canottaggio :

Senior maschili e femminili: Ilaria Broggini, Veronica Calabrese (Canottieri Gavirate), Aisha Rocek (Carabinieri-SC Lario), Stefania Gobbi (Carabinieri-SC Padova), Andrea Cattaneo (Carabinieri-SC Bissolati), Benedetta Faravelli (Carabinieri-SC Esperia), Laura Meriano (Carabinieri-SC Garda Salò), Bruno Rosetti, Ludovica Serafini (CC Aniene), Matteo Lodo, Domenico Montrone, Mario Paonessa, Paolo Perino, Luca Rambaldi, Simone Venier, Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle), Andrea Panizza (Fiamme Gialle-Moto Guzzi), Leonardo Pietra Caprina (Fiamme Gialle-CC Aniene), Emanuele Fiume (Fiamme Gialle-Pro Monopoli), Niccolò Pagani (Fiamme Gialle-Tevere Remo), Giacomo Gentili (Fiamme Gialle-SC Bissolati), Filippo Mondelli (Fiamme Gialle-SC Moltrasio), Marco Di Costanzo, Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro), Kiri Tontodonati (Fiamme Oro-CUS Torino), Matteo Castaldo (Fiamme Oro-RYCC Savoia), Davide Mumolo (Fiamme Oro-SC Elpis), Giovanni Abagnale, Vincenzo Abbagnale, Raffaele Giulivo, Andrea Maestrale, Luca Parlato (Marina Militare), Silvia Terrazzi (SC Arno), Cesare Gabbia (SC Elpis), Giorgia Pelacchi (SC Lario), Sara Bertolasi (SC Milano), Elisa Mondelli (SC Moltrasio), Luca Chiumento, Simone Martini, Alessandra Patelli (SC Padova), Gergo Cziraki (SC Ravenna).

Pesi leggeri maschili e femminili: Stefano Oppo (Carabinieri), Piero Sfiligoi (CC Saturnia), Valentina Rodini (Fiamme Gialle), Clara Guerra (Fiamme Gialle-Pro Monopoli), Pietro Ruta (Fiamme Oro), Federica Cesarini (Fiamme Oro-Canottieri Gavirate), Alfonso Scalzone (RYCC Savoia), Giulia Mignemi (SC Aetna), Allegra Francalacci (SC Firenze), Arianna Noseda (SC Lario), Giorgia Lo Bue (SC Palermo), Niels Torre (SC Viareggio).

Pararowing pr1 femminile: Anila Hoxha (Cus Torino).

(Il Faro on line)