Seguici su

Cerca nel sito

Maduro: “Gli Usa preparano colpo di stato contro noi”

Il presidente del Venezuela agli States: "Noi difenderemo la Costituzione dai vostri piani"

Caracas –  Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha denunciato l’esistenza di “cospirazioni” per dividere il Paese che “provengono dalla Casa Bianca” e di cui ha assicurato di avere prove che saranno da lui rese note nei prossimi giorni.

In dichiarazioni formulate dopo aver esercitato il suo voto nelle elezioni amministrative svoltesi ieri, il capo dello Stato ha dichiarato senza mezzi termini: “Oggi è in marcia, ed è coordinato direttamente dalla Casa Bianca, un tentativo di perturbare la vita democratica del Venezuela e per cercare di realizzare un colpo di stato contro il regime costituzionale democratico e libero che esiste nel nostro Paese”.

Dopo aver ricordato che sabato 15 dicembre si compiranno 19 anni della Costituzione venezuelana, Maduro si è rivolto agli Usa: “Casa Bianca, ascoltami, noi difenderemo questa Costituzione dai vostri piani e la faremo trionfare un’altra volta“.

“Lo dico con cognizione di causa – ha concluso – perché so che il nostro popolo e la nostra Forza armata bolivariana daranno la loro vita per proteggere e mantenere viva la nostra Costituzione bolivariana”.

(Il Faro online)