Seguici su

Cerca nel sito

Russo D’Auria: “La locomotiva? Dimenticare il passato non è mai un buon esercizio”

Il leader di Gil: "Strumentali e inopportune le polemiche, è un pezzo della nostra storia"

Fiumicino – “In queste ultime settimane ho sentito diverse polemiche sull’Amministrazione, talvolta con argomentazioni serie, il più delle volte su questioni di mera propaganda. Come sulla locomotiva sistemata su via Torre Clementina”. A parlare è Mario Russo D’Auria, leader di Gil (Gruppo indipendente libero per Fiumicino).

locomotiva Fiumicino

“Criticare tanto per criticare non porta a nulla – prosegue Russo D’Auria. Io che ho una certa età, ricordo bene come quella ferrovia arrivava esattamente davanti ad alcuni esercizi commerciali. Mettere la locomotiva significa non far perdere la memoria storica di ciò che ha caratterizzato la nascita e la crescita della nostra città.

Certo, la scelta di eliminarla non fu illuminata, ma non per questo oggi dobbiamo mettere nell’oblio ricordi e passato. Anzi – conclude Russo D’Auria – avere una locomotiva al centro della città, oltre da essere un richiamo per i turisti, può rappresentare uno stimolo costante per riuscire a ricreare le condizioni per avere uno scalo ferroviario cittadino.

Credo bisognerebbe far finire il tempo delle polemiche guardare al 019 in maniera più collaborativa”.

(Il Faro on line)