Seguici su

Cerca nel sito

Marina di Ardea: le dune “rigurgitano” rifiuti insabbiati dall’estate scorsa

Michele Di Stefano: "grave danno ecologico per la flora e la fauna marina"

Ardea – Oggi, 27 dicembre 2018, su segnalazione di un residente, l’Associazione “Rivalutiamo Marina di Ardea” si è recata con una propria delegazione sull’arenile di via degli ardeatini per fare un sopralluogo e constatare come le dune, quasi in un simbolico “rigurgito“, Rifiuti lungomare ardeatini_2018_12_27_foto2vogliano espellere in superficie il mucchio di rifiuti insabbiati.

I materiali emersi, in prevalenza plastica, abbandonati da quest’estate sulla bellissima ed incantevole duna della spiaggia del Passo a Mare n. 3 (Via Enna) nei pressi del B-Palace sono, da una parte la manifestazione dell’inciviltà delle persone che popolano le spiagge del litorale ardeatino e, dall’altra la mancanza di manutenzione e di controlli dell’arenile da parte dell’Amministrazione Comunale.

Dall’Associazione “RivalutiAmo Marina di Ardea”, sempre attenta e sensibile alla tutela e manutenzione dell’ambiente, ci fanno Rifiuti lungomare ardeatini_2018_12_27_foto3sapere che hanno già provveduto ad effettuare una segnalazione ufficiale sull’App “Decoro Urbano Comune di Ardea“.

Nel contempo, l’Associazione si sta organizzando per promuovere un’altra giornata ecologica finalizzata alla rimozione del mucchio di rifiuti “sputato” dall’arenile che, come dichiarato dal Presidente del sodalizio socio culturale del lungomare ardeatino, Michele Di Stefano, “oltre ad imbruttire una delle poche ed incantevoli dune del nostro litorale, crea danno ecologico per la flora e fauna marina”.

(Il Faro on line)