Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti a Roma, l’Ama: “A Capodanno in campo 1.400 operatori”

Predisposto il piano operativo per le manifestazioni della notte di San Silvestro

Roma – Oltre 1.400 operatori dell’Ama, la municipalizzata romana per i rifiuti, saranno in campo il primo gennaio. E’ quanto previsto dal piano operativo predisposto dall’azienda, d’intesa con il Campidoglio, per le due giornate del 31 dicembre e il primo gennaio 2019.

Già nella notte di San Silvestro, una task-force composta da circa 140 operatori e circa 90 mezzi assicurerà servizi di pulizia presso l’area del Circo Massimo, dove si terrà la manifestazione principale degli eventi organizzati dal Campidoglio per l’ultimo dell’anno.

La serata prenderà il via alle 21 con esibizioni e concerti fino all’arrivo del nuovo anno. Personale aziendale presidierà anche i varchi di accesso all’evento.

Interventi straordinari sono inoltre previsti nelle altre vie e piazze meta tradizionale di turisti e romani: via del Colosseo, via dei Fori Imperiali, piazza di Spagna, scalinata di Trinità de’ Monti, Pincio, piazza del Popolo, Pantheon, Gianicolo, piazza Navona, Fontana di Trevi, Campo de’ Fiori, piazza Trilussa, rione Ebraico, area Quirinale, Termini, piazza della Repubblica, via Nazionale, via Cavour, piazza Farnese, corso Vittorio Emanuele, largo Ricci, piazzale Flaminio, via del Tritone, via Veneto, ecc. In aggiunta, squadre dedicate effettueranno interventi di igienizzazione e sanificazione con enzimi biologici.

Nella giornata del primo gennaio, saranno complessivamente al lavoro oltre 1.400 tra operatori ecologici, autisti, “preposti” che assicureranno servizi di raccolta dei rifiuti e pulizia su tutto il territorio cittadino. Saranno poi presidiate e monitorate le aree pedonalizzate dove si terranno gli eventi della “Festa di Roma 2019” (leggi qui).

Saranno inoltre attivi presidi di pulizia potenziati in 7 piazze storiche (Spagna, Navona, Pantheon, Trevi, Popolo/Corso, Venezia/Campidoglio, Colosseo) e in oltre 60 vie limitrofe del Centro Monumentale. Su queste aree particolarmente frequentate da romani e turisti sono rafforzate le operazioni di pulizia di marciapiedi, bordi stradali e punti di interesse insieme allo svuotamento dei cestini gettacarte.

Sarà regolarmente in funzione l’impianto di Tmb di Rocca Cencia per il trattamento dei rifiuti indifferenziati. Le officine aziendali resteranno regolarmente aperte per garantire l’uscita dei mezzi.

(Il Faro online)