Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, paura alla Casa della Salute per un falso allarme incendio

Il corto circuito di una lampada ha fatto scattare l' allarme dell'impianto antincendio ed il fuggi fuggi di pazienti e personale

Ostia – E’ bastato un banale corto circuito per far scattare l’ allarme incendio nella Casa della Salute. Pazienti e personale sono usciti in strada sospinti dal suono pungente delle sirene. La paura è presto rientrata quando ci si è accorti che a innescare il sistema era stato il fumo di una lampada.

Paura questa mattina, giovedì 17 gennaio, presso la Casa della Salute, l’ex ospedale Sant’Agostino di lungomare Paolo Toscanelli. Nell’ala di levante della struttura, a causa dell’esplosione di una lampada, forse per un corto circuito nell’alimentatore, si è formata una fumata nera che ha innescato il sensibilissimo sistema antincendio. Come da prassi, l’impianto ha innescato le sirene sparse all’interno del fabbricato per favorire l’evacuazione. Colti dalla paura per la segnalazione, i pazienti ed il personale che in quel momento affollava la struttura si è riversato immediatamente in strada.

Fortunatamente dopo qualche minuto ci si è resi conto della reale consistenza dell’episodio e tutti sono potuti rientrare a proseguire le proprie attività. Tutto sommato l’accaduto ha testato la validità dell’impianto antincendio che ha confermato la sua efficacia.