Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

X Municipio, nasce Osservatorio della salute: primo obiettivo Registro tumori

Il Consiglio municipale ha accolto la proposta di Andrea Bozzi. Al primo punto la creazione di un Registro tumori del territorio

Ostia – Nasce nel X Municipio l’Osservatorio della Salute. E dall’associazione Sogno Comune, che lo ha fortemente voluto, si indica il primo obiettivo: creare un Registro tumori per studiare la casistica di un territorio altamente esposto.

Stamattina – segnala Andrea Bozzi, capogruppo delle liste civiche per l’Autonomia “Ora” e “Un Sogno Comune” – il Consiglio del Municipio X ha approvato all’unanimità la mia mozione per istituire l’Osservatorio cosiddetto “Socio Sanitario”, che ho chiesto di chiamare più precisamente “Osservatorio sulla Salute” e che sono certo sarà uno strumento utile per il nostro vasto territorio. Oltre ad ospitare un Ospedale grande ed importante come il “Grassi”, infatti, abbiamo tante problematiche delicate che riguardano i cittadini e anche se tutti sanno che la Sanità non è materia direttamente di competenza municipale, noi abbiamo il dovere di affrontarle. Ringrazio perciò i colleghi e spero che quanto prima, definite le linee guida e la composizione dell’Osservatorio, potremo metterci a lavoro per il bene della nostra grande comunità“.

Già nel 2009 e poi nel 2013 – continua Bozzi – fu istituito analogo Osservatorio con due delibere differenti e a noi spetta rilanciarlo. Per questo in Commissione servizi sociali decideremo a breve come comporlo. La mia proposta è di coinvolgere certamente la Asl, i medici di base, i sindacati e le associazioni di cittadini che di occupano di Sanità”. “L’obiettivo – conclude – è di poter monitorare l’accesso democratico ai servizi pubblici per gli utenti, le situazioni di rischio per la salute pubblica, come elettrosmog o emergenze sanitarie e, non ultimo, perché no, poter realizzare anche campagne di prevenzione che favoriscano i cittadini“.

Antonio Di Giovanni, capogruppo del M5S, ha fatto propria la proposta, sostenendola come maggioranza. “Il primo punto che sarà messo all’ordine del giorno in questo Osservatorio della Salute – ha dichiarato – e’ proprio il Registro dei Tumori, problematica tra l’altro che è stata rappresentata dal Movimento 5 Stelle in Regione Lazio da diverso tempo ma che ancora non è presa in considerazione da Zingaretti”.

Dal professor Gianni Speranza, oncologo e ricercatore di prestigio internazionale, arriva l’indicazione di un obiettivo primario per il neonato Osservatorio. “Il voto favorevole del Consiglio del Municipio X alla mozione del Consigliere civico Andrea Bozzi che istituisce l’Osservatorio sulla Salute è un’ottima notizia – commenta il professor Speranza, componente del Direttivo dell’Associazione “Sogno Comune” – Come Associazione che lavora per il benessere dei cittadini, consideriamo il bene della Salute un bene fondamentale e anche se le competenze dirette sono di altre, Regione in primis, un Municipio così grande non può non avere una voce autorevole che rappresenti le istanze di tutti. Personalmente ne ho fatto nel 2013 quando ero responsabile del Day Hospital oncologico dell’Ospedale Grassi e c’erano le premesse per fare bene, ma dopo poco tempo il Municipio fu Commissariato. Ora bisogna rimettere in campo proposte utili e noi siamo pronti a dare il nostro contributo. Credo che, tra le altre cose, sarà obiettivo fondamentale arrivare a creare un “Registro dei Tumori“, come provammo a fare già nel 2013, definendo quanto prima con tutti i soggetti interessati e che spero daranno la loro disponibilità, una mappatura del vasto territorio per capire che tipo di tumori incidono sulla nostra comunità, in quali zone e su quali fasce di età. Ciò, come avviene in molte altre realtà, potrà favorire una vera prevenzione con tutti i benefici che ne conseguiranno“.