Seguici su

Cerca nel sito

Sanità, De Vecchis (Lega ): “Urgente potenziare il ‘Grassi’ di Ostia e trovare soluzioni per Fiumicino”

"Porterò il problema in Commissione Sanità del Senato: i cittadini non devono pagare l'immobilismo della Regione"

Roma – “Lettighe mancanti, cronica carenza di posti letto, ambulanze parcheggiate per ore ed ore; più in generale uno sconfortante quadro di degrado, quasi di abbandono”. Lo dice il senatore della Lega William De Vecchis, vicepresidente della Commissione Lavoro del Senato.

“Non possiamo, dunque, non raccogliere – prosegue il senatore – l’allarme lanciato dagli operatori dell’Ares 118 del Pronto Soccorso dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia.

L’esigenza di una nuova fase che ponga concretamente al centro della discussione il potenziamento del ‘Grassi’ appare oramai irrinunciabile tanto quanto la necessità di individuare soluzioni che realizzino nuove strutture nel comprensorio di Fiumicino anche svincolate dal canale regionale“.

“Le strutture sanitarie – sottolinea il senatore De Vecchis – devono saper fornire concrete risposte ai bisogni dei cittadini che non meritano di pagare l’arrogante immobilismo della Regione Lazio; se il compito istituzionale viene disatteso è necessario prendere le opportune misure.

Solleverò il problema – chiude – portandolo all’attenzione della Commissione Sanità del Senato, così come sarà mia cura, fatte salve le tempistiche del caso, effettuare un sopralluogo con senatori e consiglieri regionali perché è giunta l’ora che la questione venga affrontata con risolutezza”.

(Il Faro Online)