Seguici su

Cerca nel sito

Huawei RomaOstia, con la Iaaf Gold Label verso l’edizione 2019

Tutto pronto per il 10 marzo. Partirà dall’Eur la prossima edizione della mezza maratona più partecipata d’Italia. Tra i protagonisti, gli azzurri Meucci, La Rosa e Straneo

Il Faro on line – Ieri mattina, come tradizione nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, Laura Duchi, Presidente di GS Bancari Romani GSBRun, affiancata dai conduttori di Rai Radio 2 Mauro Casciari e Silvia Boschero, ha presentato la 45esima edizione della Huawei RomaOstia, la mezza maratona più partecipata d’Italia l’unica nel nostro paese a fregiarsi nel 2018 della Gold Label, massimo riconoscimento della IAAF, che ottiene per il settimo anno consecutivo. Alla presenza delle Istituzioni, degli enti organizzatori, degli atleti e dei Partner, sono state illustrate le novità della gara in calendario il prossimo 10 marzo.

Nel corso della conferenza il patron Luciano Duchi ha svelato i nomi di alcuni degli atleti che saranno protagonisti della gara, Tamirat Tola, Daniele Meucci e Stefano La Rosa in campo maschile; Valeria Straneo e l’israeliana Lonah Chemtai Salpeter renderanno la 45a Edizione della Huawei RomaOstia altamente qualificata dal punto di vista tecnico.

Ospite d’eccezione, Daniel Fontana, pluricampione di Ironman, che ha presentato la maglia ufficiale della 45esima Huawei RomaOstia disegnata da Brooks, Technical Partner della manifestazione.

Percorso speculare a quello degli scorsi anni, i primi 3 km e 600 metri si snoderanno all’interno dell’Eur, e poi la via Cristoforo Colombo con arrivo sul Piazzale Cristoforo Colombo, la famosa Rotonda sul mare dei romani. Onde e griglie in partenza rispetteranno lo schema consolidato negli anni che assicura agli atleti l’assegnazione del numero di pettorale fatta esclusivamente sulla base dei tempi ottenuti, dichiarati e controllati.

Le schede dei protagonisti:

Tamirat Tola 1991 (Eth): PB di 26:57:33 sui 10.000 (Eugene 2016), 59:37 su HM (Praga 2017) e 2:04:06 MAR (Dubai 2018), Bronzo sui 10.000 Rio 2016 (27:06:26); Argento ai Mondiali di Maratna a Londra 2017, confermato nell’elite London Marathon 2019

Daniele Meucci 1985 (Ita) Cs Esercito: Alla RomaOstia nel 2010 (Quinto In 62:41); Campione Europeo di Maratona (Zurigo 2014); 7 Volte Campione Nazionale; Pb Hm 61:06 Ny 2013; Pb Marathon 2:10:45 (Otsu Marzo 2018). Il Prossimo 7 Aprile partecipera’ alla Maratona di Roma;

Valeria Straneo 1976 (Ita): Alla RomaOstia nel 2012 (quarta e Prima Italiana con L’attuale Pb di 67:46, Record nazionale non omologato); Argento 2013 ai Mondiali ai Maratona (Mosca), argento ai Campionati Europei (Zurigo 2014); 2 Titoli Nazionali. Il Prossimo 7 Aprile partecipera’ alla Maratona di Milano;

Stefano La Rosa 1985 (Ita) CS Carabinieri: Alla RomaOstia nel 2012 (11mo con il pb di 62:15) e nel 2013 (decimo con 62:32) entrambe le volte primo degli italiani; bronzo nella Coppa Europa a Squadre di Hm 2016; 7 titoli nazionali; pb maratona 2:11:08 Siviglia 2018;

Lonah Chemtai Salpeter 1988 (Isr): Campionessa Europea a Berlino 2018 (31:43:29);Vince la Firenze Marathon 2018 (2:24:17 Personal Best), seconda A Lisbona Hm 2018 (Ottobre) in 67:55 (Personal Best), Vince We Run Rome 2018 (31:46). Nell’anno Solare 2018 ha migliorato I ruoi record Su: 1500; 3000; 5000; 10.000; 15km; Hm; Marathon.

Le iscrizioni alla 45^  Hauwei RomaOstia Half Marathon sono aperte sino al 26 febbraio sul sito www.romaostia.it

Gli Interventi

Daniele Frongia, ROMA CAPITALE Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini

“Vi porto, innanzi tutto, i saluti della Sindaca Virginia Raggi. Siamo orgogliosi di ospitare una manifestazione sportiva così longeva e così partecipata. Una competizione alla sua 45ma edizione dal fascino unico e, quindi, estremamente importante per la città di Roma.”

Alfio Giomi, Presidente Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL)

“Ho due considerazioni da fare: la prima è più una domanda retorica…cosa c’è di più universale della corsa? Quale altra disciplina è davvero alla portata di tutti e si può svolgere ovunque senza nessuna limitazione? Le risposte mi permettono la seconda considerazione per cui, proprio per l’universalità della disciplina, la Huawei RomaOstia svolge un ruolo fondamentale perché non solo rappresenta queste caratteristiche, ma è nata dalla passione e dalla visione di Luciano Duchi, il primo organizzatore che, nel corso del tempo, ha trasformato una passione in una vera e propria struttura professionale. Il futuro di questa disciplina consiste in questa sapiente ricetta e la Huawei RomaOstia ci dimostra che si può fare.”

Roberto Tavani, Segreteria Politica della Presidenza regione Lazio

“Con i saluti del Presidente Zingaretti, la Regione Lazio conferma l’importanza per il territorio della Huawei RomaOstia. Rappreseta senza dubbio l’opportunità di passare una giornata sportiva indimenticabile, di vivere un’esperienza indelebile. Quest’anno si celebrano i 45 anni della competizione e mai come quest’anno l’invito è di trascorrere un’intera giornata su una strada (Via Cristoforo Colombo) che, per quel giorno, ritorna ad essere degli sportivi, delle famiglie, dei cittadini, delle persone”

Andrea Trabuio, RCS Sports Responsabile Area Mass Event

“Abbiamo dato inizio alla partnership con questa prestigiosa manifestazione sportiva dallo scorso anno con l’obiettivo di supportare l’organizzazione contribuendo con la nostra esperienza nella comunicazione, nelle attivazioni marketing e nella selezione degli sponsor. Già al secondo anno vediamo l’evoluzione: quest’anno ci affiancano la ONLUS Never Give Up e abbiamo integrato un progetto dedicato ai bambini. Vogliamo, con gli organizzatori, che la  Huawei RomaOstia sia sempre più partecipata e che possa coinvolgere appassionati da tutta Italia.”

Luciano Duchi, Presidente Huawei RomaOstia

“Questa competizione è passata attraverso 3 Repubbliche, 7 Presidenti della Repubblica, 5 Papi, 11 Sindaci di Roma e 4 Presidenti Fidal…possiamo dire che è una storia di successo. Alla Huawei RomaOstia molti atleti registrano il loro best stagionale perché il percorso è molto agonistico fin dall’inizio. È velocissima e affascinante. L’albo d’oro della gara comprende primatisti del mondo di maratona (Steve Jones 1985), vincitori di Maratona Olimpica (Stefano Baldini 1997, quando realizzò anche il record italiano), detentori della migliore performance mondiale dell’anno sulla distanza di mezza maratona (Florence Kiplagat 66.38 2012 e Yego Solomon Kirwa 58.44 2016). Campioni mondiali di mezza maratona (Wilson Kiprop vincitore nel 2013). Un saluto particolare ad Andrea Moccia, lo sfortunato maratoneta, che ogni anno ci accompagna con personale pensiero e augurio.”

La 5 Km Non Competitiva “Euroma2 Run”

Confermata la gara non competitiva sulla distanza di cinque chilometri, la EUROMA2 RUN che parte in coda alla gara competitiva e arriva nel Centro Commerciale di Euroma2. I dettagli inerenti al percorso e alle iscrizioni saranno definiti nei prossimi giorni.

 

La Romaostia School Run

Novità del 2019,  realizzata in collaborazione con OPES, sarà l’edizione zero della SCHOOL RUN, già sperimentata positivamente alla Milano Marathon, dove ha raccolto diecimila partecipanti, e dedicata ai bambini, ai ragazzi e ai loro accompagnatori (genitori, familiari, insegnanti). I dettagli inerenti al percorso e alle iscrizioni saranno definiti nei prossimi giorni.

 

Il Charity Program

Per la  45^  Hauwei RomaOstia Half Marathon  è in fase di definizione anche un progetto di solidarietà che coinvolgerà alcune Organizzazioni No Profit. Tra queste in particolare Never Give Up  – attiva per la lotta contro l’anoressia e la bulimia (prima causa di morte tra gli adolescenti) – e Komen per la lotta ai tumori del seno. Alcune Organizzazioni potranno finanziare le proprie iniziative benefiche grazie alla partecipazione alla mezza maratona ed alla manifestazione non competitiva.

 

L’expo Al Salone Delle Fontane

L’Expo Huawei RomaOstia, ritorna al Salone delle Fontane dell’EUR, con espositori di grande qualità e servizi strettamente collegati al mondo della corsa e con la tradizionale consegna del kit di gara (pettorale e la t shirt ufficiale). L’apertura al pubblico è prevista per Giovedì 7 Marzo a partire dal pomeriggio, Venerdì e Sabato, 8 e 9 Marzo per l’intera giornata con orario continuato (www.salonedellefontane.com).