Seguici su

Cerca nel sito

A Maccarese si onorano le vittime della Shoah con le musiche composte nei lager

Per il Giorno della Memoria un doppio evento alla Casa della partecipazione.

Fiumicino – L’Associazione Culturale Canto d’Inizio, per la celebrazione del Giorno della Memoria 2019, ha organizzato un doppio evento alla Casa della Partecipazione di Maccarese per domenica 27 gennaio a partire dalle ore 18.

Aprirà la serata il docufilm italo-francese di Alexandre Valenti, “Maestro – Alla ricerca della musica nei campi”, che segue la storia di Francesco Lotoro, pianista e compositore ebreo di Barletta, che si pone come obiettivo quello di recuperare tutte le musiche prodotte nei campi di prigionia.

Seguirà un breve concerto del quartetto della violinista siciliana Margaret Lumetta, artista giovane ma con una importantissima carriera alle spalle, che proporrà musiche a tema ed alcuni brani composti nei lager nazisti.

“Questo evento – dichiara Edoardo Morello, presidente della Associazione Canto D’Inizio – vuole essere un particolare omaggio ai tanti musicisti, uomini e donne, che hanno pagato ingiustamente con la vita le loro ‘appartenenze’: sociali, razziali, religiose e di genere.

Non a caso abbiamo invitato una donna a guidare l’ensamble di musicisti impegnati nel concertino che seguirà la proiezione. Nel caso della musica femminile c’è una forte natura collettiva e comunitaria del fare musica al punto che spesso si può parlare di ‘donne compositrici’ che danno vita a brani in cui è impossibile individuare le singole mani”.

(Il Faro Online)