Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Golfo di Gaeta e isole pontine, al via il rilancio del Distretto turistico

Dopo il grande successo di "Sciusci e ciaramelle", anche attraversi i punti I.A.T i 9 Comuni del Distretto Turistico puntano a un rilancio in sinergia.

Formia, Gaeta, Minturno, Ponza e Ventotene – Presso l’aula consiliare del Comune di Gaeta, ieri si è concluso un incontro tra i rappresentanti dei nove Comuni che compongono il Distretto Turistico “Golfo di Gaeta ed Isole Ponziane”: Castelforte, Formia, Gaeta, Itri, Minturno, Ponza, SS. Cosma e Damiano, Spigno Saturnia e Ventotene.

Nel corso della riunione, è stata espressa una valutazione ampiamente positiva in merito alla IV edizione di “Sciusci e Ciaramelle”, l’originale festival spontaneo dedicato alla valorizzazione delle tradizioni popolari del Golfo di Gaeta ed Isole Ponziane che si è svolto durante il periodo natalizio.

Alla luce degli ottimi risultati, gli Amministratori hanno manifestato la volontà di rilanciare l’attività del Distretto Turistico in un’ottica sinergica che individua fra l’altro, anche nei punti I.A.T. della Regione Lazio (Informazione Assistenza Turistica) diffusi sul territorio a Formia, Gaeta e Minturno, un ulteriore valore aggiunto per la valorizzazione e promozione turistica comprensoriale.

(Il Faro on line)