Seguici su

Cerca nel sito

Olimpus Parco Leonardo, con il PQP un derby da tripla

Stanno a due punti da Generazione Calcetto i giocatori di Mister Sio. Una vittoria di peso, che li avvicina alla prima in classifica. La partita del cuore per Alessio Berardo, che ha dato il suo contribuito a dare vita al calcio a 5 del PQP

Fiumicino – Un’altra vittoria per i ragazzi di Mister Sio. Nel derby con il Porquoi Pas, giocato lo scorso venerdì sera in casa, l’Olimpus ha stilato una tripla e tutta nel secondo tempo.

Una partita non semplice disputata dai giocatori di Parco Leonardo che hanno affrontato una compagine organizzata e determinata. Soprattutto in difesa. Nella ripresa l’Olimpus ha calato gli assi e ha messo a segno tre reti. Una doppietta per Contino e il gol di chiusura di Di Mario. Stanno a 27 adesso in graduatoria. La prima della classe, Generazione Calcetto, ha pareggiato 2 a 2 con il Casalotti e ha lasciato terreno fertile al team di Parco Leonardo. Adesso sta col fiato sul collo alla cima del Girone E. A meno due dalla prima.

Una partita di campionato importante, allora. Un derby lo è sempre. Ma è stato un incontro particolare soprattutto per Alessio Berardo. Uno dei presidenti e fondatori dell’Olimpus Parco Leonardo. Ha iniziato il progetto del calcio a 5 del PQP. E con speciale stato d’animo ha visto le sue due squadre affrontarsi in campo:“Tante le emozioni iniziali per me – ha detto Berardo – ho tanto amici in questa squadra e spero possa presto cominciare a fare punti importanti”. Come i giocatori dell’Olimpus, anche quelli del PQP, provengono da un contesto amatoriale. E nella Serie D attuale, Berardo si augura che possa crescere la sua creatura. Come si augura che i suoi giocatori dell’Olimpus continuino a vincere: “Spero che i ragazzi proseguano in questo modo, stanno facendo un campionato eccezionale”.

(Il Faro on line)