Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, Martorelli: “Punto prezioso con il Trastevere”

Fermano gli amaranto all’Anco Marzio i ragazzi di Greco. A reti bianche e con un gol annullato per fuorigioco, i gabbiani proseguono il torneo. 26 punti in classifica. Sabato anticipo in trasferta

Ostia – Un’Ostiamare con grande personalità e determinazione gioca a viso aperto con il Trastevere e porta a casa un punto prezioso, ottenuto contro una delle big di questo raggruppamento, e che da continuità alla vittoria contro il Cassino, nella strada che porta al traguardo desiderato della salvezza.

Primo tempo di grande spessore dei ragazzi di Greco, vicini anche al vantaggio, sofferenza nel finale di gara, con il legno colpito da Cardillo. Prossima tappa in terra sarda contro il Budoni, nell’anticipo di sabato 2 febbraio.

E’ nel primo tempo che l’Ostiamare si esprime al meglio. Senza Barrago, Colantoni e Chinapah (negli ospiti invece assenti per infortunio Calisto e Tajarol, Barbarossa per squalifica) i ragazzi di Greco partono subito a spron battuto, con un Bertoldi galvanizzato dal gol contro il Cassino, nel suo rientro tra i protagonisti dopo l’infortunio. L’attaccante lidense fa impazzire la difesa amaranto, ma il suo cross in area viene frenato in angolo. Sugli sviluppi del corner Cabella calcia dal limite ma non inquadra lo specchio, di poco.

E’ un inizio tutto di marca biancoviola, con un Trastevere che fatica a contrastare la verve dei ragazzi di Ostia e così al 26′ ci prova ancora Bertoldi. In questo caso, senza particolari affanni, Caruso riesce a bloccare la sfera. Chance potenzialmente ghiotta poco dopo la mezzora di gioco quando sull’assist delizioso di De Iulis, Pedone non riesce nello stop. Il centrocampista lidense si sarebbe trovato a pochi passi da Caruso nel cuore dell’area.

Nel finale di frazione, invece, si sveglia improvvisamente l’undici di Via Vitellia, e rischia di far male ai lidensi. Conclusione di Sannipoli, respinge Giannini, poi una posizione di offside ferma l’azione ospite, vanificandola definitivamente. Al riposo, quindi, è 0 a 0.

Si riparte e al 5′ l’Ostiamare va in gol. Filtrante di Bertoldi per De Iulis che conclude, para Caruso, poi palla in fondo al sacco ma è offside! Strozzato in gola l’urlo di gioia dei tifosi biancoviola assiepati sulle tribune dell’ Anco Marzio. Poi, dopo pochi minuti le prime e uniche mosse dei tecnici, con Greco che lancia Bellini, al rientro dopo lo stop per squalifica (al posto di Pedone), mentre Perrotti si affida a Bergamini, in luogo di Riccucci.

Superata la mezzora l’Ostiamare frena le sue scorribande e il Trastevere cerca la zampata. Due i brividi che scorrono lungo la schiena di Giannini e dei tifosi biancoviola. Dapprima quando Lorusso si gira bene in area e in diagonale non trova la porta di un nulla, poi quando invece Cardillo, con un’invenzione, la trova ma trova il palo a dire di no. Finale in sofferenza, ma è 0 a 0, un punto importante. Così come la prestazione. Ora tutti a Budoni, forza ragazzi!

Di seguito l’intervista al difensore biancoviola Riccardo Martorelli, a cura di Riccardo Troiani, dell’Ufficio Stampa Ostiamare :

“Un punto molto importante. Primo per dare continuità al risultato e secondo perché l’abbiamo ottenuto con una grande squadra. Accreditata alla vittoria del campionato. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, abbiamo imbastito buone trame e siamo stati bravi sulle seconde palle. Avevamo un gioco molto più fluido. Nella ripresa ci siamo abbassati. Bravura anche del Trastevere. Con i giocatori di esperienza e qualità, è inevitabile. Scontro diretto sabato con il Budoni. Partita insidiosa, come sappiamo. La prepareremo bene come sempre, speriamo di tornare con dei punti dalla Sardegna. E’ molto emozionante giocare con la propria ex squadra. Li ho visti molto bene. Siamo stati bravi anche noi a creare loro delle insidie. Sicuramente, il Trastevere arriverà tra le prime due posizioni”.

Campionato Nazionale Serie D, Girone G (24^ Giornata)

Ostiamare – Trastevere 0-0

Ostiamare: Giannini, Calveri, Di Iacovo, Pedone (20’st Bellini), Pieri, Martorelli, Cabella, D’Astolfo, De Iulis, Bertoldi, Attili. A disp.: De Persio, Sarrocco, Pellegrini, Ceccarelli, Ferrari, Lazzeri, Scaccia, Renzetti. All.: Greco.

Trastevere: Caruso, Cococcia, Scaglietta, Lucchese, Sfanò, Locci, Sannipoli, Capodaglio, Cardillo, Riccucci (23’st Bergamini), Lorusso. A disp.: Borrelli, Donati, Vendeti, Panico, Larosa, Ilari, Renzi, Chinappi. All.: Perrotti.

Arbitro: Arena di Torre del Greco; Assistenti: Brizioli e D’Angelo di Perugia.

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)

(Il Faro on line)