Seguici su

Cerca nel sito

2punto11: “Fiumicino dimentica le Foibe e gli orrori contro gli italiani, Vergogna”

Gli orrori delle foibe: conferenza organizzata da 2puntop11 per sabato 23 gennaio ore 17,30 nelle sale di Villa Guglielmi con le associazioni istriano-dalmate.

Più informazioni su

Fiumicino – “Il sangue italiano non può essere dimenticato. Questa amministrazione, invece, ci è riuscita. Il vergognoso “sgarbo istituzionale” certifica, ancora una volta, l’odio ideologico che una parte politica prova nei confronti dell’Italia e degli italiani”. Lo afferma una nota firmata dall’Associazione 2punto11.

“Non ricordare in forma ufficiale chi, per mano comunista, ha subito il martirio delle foibe è oltraggioso non solo nei confronti dei caduti ma nei confronti di tutta la nazione”.

La sinistra Italiana è ancora prigioniera di quel crudele sentimento anti-italiano che la caratterizza sin dalla nascita. Come può certa gente arrogarsi il diritto di governare un paese e della gente che odia?

A questo punto crediamo che abbiate fatto bene a rimanere al caldo dei vostri impegni borghesi, non siete degni di ricordare chi è stato barbaramente privato della sua casa, della sua terra e della sua vita semplicemente perché italiano.

Solo chi ama incondizionatamente la propria patria e il proprio popolo può degnamente onorarne la memoria, per cui provvederemo noi, con una conferenza organizzata per sabato 23 gennaio nelle sale di Villa Guglielmi, alle 17,30, in cui insieme ai rappresentanti delle associazioni istriano-dalmate racconteremo gli orrori delle foibe.

Ai martiri istriano-dalmati, a questi martiri italiani caduti per mano comunista va il nostro più devoto e rispettoso pensiero di ammirazione. Noi non scordiamo”.

Più informazioni su