Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, i consiglieri di minoranza dichiarano di disertare il prossimo Consiglio Comunale

I Consiglieri: "Una scelta dettata dall'assoluta mancanza di coinvolgimento da parte della maggioranza di governo nella stesura del Bilancio". Tra i firmatari del Comunicato non figurano Franco Marcucci e Maurice Montesi

Ardea – “I sottoscritti consiglieri di minoranza comunicano la propria assenza al consiglio comunale del prossimo 19 febbraio (clicca qui). Una scelta dettata dall’assoluta mancanza di coinvolgimento da parte della maggioranza di governo nella stesura del Bilancio. Per altro un bilancio che è il risultato della volontà politica di un’amministrazione che poco più di un anno fa ha dichiarato il dissesto finanziario mettendo letteralmente in ginocchio la città e la macchina amministrativa stessa.

Non parteciperemo alla seduta del consiglio anche perché, alla luce di quanto sopra, riteniamo abbia poco senso assistere inermi alla votazione di un bilancio 2018 che ovviamente, ad anno finanziario chiuso, preclude soprattutto la possibilità di proporre emendamenti. Restiamo comunque in attesa di poter leggere la relazione del ministero dell’economia e delle finanze sulla situazione di ardea. Quest’ultimo è forse l’atto più importante per comprendere la reale entità di ciò che dovremmo aspettarci nei prossimi anni a causa del dissesto finanziario. La nostra preoccupazione aumenta nel momento in cui è anche l’unico atto che volutamente non ci è stato consegnato.”

(Lo dichiarano in un comunicato stampa i consiglieri di minoranza Riccardo Iotti, Raffaella Neocliti, Alessandro Mari, Giordani Massimiliano, Edelvais Ludovici, Alfredo Cugini, Luana Ludovici)

(IL Faro on line)