Seguici su

Cerca nel sito

Gaeta, appello di Mitrano all’Autorità Portuale per l’apertura del mercato del pesce

Il sindaco: "Il mancato utilizzo del mercato del pesce inoltre potrebbe prefigurare un danno erariale"

Gaeta – Il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano torna sulla mancata apertura del Mercato del pesce. “Premesso che la struttura costata oltre 400mila euro è pronta per essere utilizzata, chiediamo nuovamente all’Autorità Portuale di procedere con la pubblicazione di un bando ad evidenza pubblica per la gestione del mercato realizzato in località ex Canaga”.

Un empasse che lascia basito il primo cittadino che imputa al Presidente Di Majo ed ai suoi uffici “un immobilismo così come ben evidenziato dal mio Assessore Teodolinda Morini nel corso del suo intervento che di fatto ad oggi porta ad avere una struttura pronta ma desolatamente chiusa. Il mancato utilizzo del mercato del pesce inoltre potrebbe prefigurare un danno erariale”.

“Pertanto – prosegue Mitrano – sollecitiamo ulteriormente l’Autorità Portuale ad attivarsi con procedure celeri per consentire di superare questa situazione di stallo e rendere finalmente operativa una struttura che si inserisce in un più ampio programma di riqualificazione del waterfront cittadino”.

“Il nuovo mercato del pesce rappresenta un’opera fondamentale per Gaeta, città che nella pesca individua una della principali risorse della sua economia da tutelare.”, conclude il primo cittadino.

(Il Faro online)