Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Europei, Fabrizio Donato a Glasgow per sognare ancora

Ci sarà anche il campione delle Fiamme Gialle da venerdì. Oltre 20 anni di carriera. Pronto per la sua competizione in sala numero cinque

Il Faro on line – Il senatore del triplo. Un campione che ha insegnato valori e tecnica al mondo dell’atletica leggera.

Fabrizio è pronto per il suo Europeo. In sala per la quinta volta. E con un argento in eredità. Una delle tante medaglie immense di Donato. E il capitano della spedizione azzurra, sul quale il commissario tecnico tricolore La Torre conta per fare risultato e gruppo, vola a Glasgow questa mattina con i compagni di squadra.

Nel 2017, il bronzo di Londra 2012, si è portato a casa il secondo posto a Belgrado. Importante. Di spessore. Per un campione che a 42 anni non smette di stupire. Sei le medaglie internazionali in carriera nel suo salto triplo e tanti record collezionati. Il titolo continentale vinto ad Helsinki nel triplo all’aperto insegna come saltare. E per l’ennesima volta, Fabrizio accetta la sfida.

Laggiù oltre Manica ci sarà una competizione da conquistare. Oltre 20 anni di salti e di valori trasmessi. Ai giovani e ai compagni di squadra. L’orgoglio delle Fiamme Gialle e dello sport italiano. Con umiltà e determinazione Fabrizio Donato scenderà in pista per prendersi il posto che gli spetta. Sul podio ? Il suo talento parla. E i tifosi sognano.

Glasgow il palcoscenico per lui stavolta. Tre soli salti e poi la sabbia. Il sogno. Forza Fabrizio.

Foto : Fidal