Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, Bar Sisto: iniziata la rimozione del verde

Giardinieri privati al lavoro dal mattino al Bar Sisto per la rimozione dei vasi di alberi reputati non conformi dal X Municipio

Ostia – Giardinieri al lavoro dalle prime ore del mattino al Bar Sisto per rimuovere gli alberi ed i vasi da piazza Anco Marzio. L’amministrazione del X Municipio ne ha imposto la rimozione perché giudicati “non conformi all’ornato cittadino“.

I titolari del Bar Sisto insieme con la rimozione di 12 vasi contenente alberi di olivo e di limone, da oggi adotteranno lo “sciopero del verde”: dopo decenni di cura delle aiuole a proprie spese, cesseranno l’impegno dei propri giardinieri per la manutenzione.

L’associazione del Centro Storico Ostiamor ha espresso il proprio sdegno per l’iniziativa del X Municipio definendola uno scempio. Questo il comunicato: “L’Amministrazione municipale ordina di togliere il costosissimo arredo urbano offerto dagli imprenditori del Centro Storico per sostituirlo con vasi usati di provenienza sconosciuta che deturpano la bellezza dell’isola pedonale”.

Le

Le “fioriere” senza piante con le quali il X Municipio ha “abbellito” piazza Anco Marzio

“L’associazione dei commercianti – prosegue Ostiamor – stigmatizza l’azione amministrativa sollecitando definitivamente l’edizione degli “strumenti” del “piano di massima occupabilità” e di “utilizzazione e manutenzione ai privati del verde pubblico”. In Italia, non è più possibile fare impresa. Gli imprenditori sono vessati da un’amministrazione a volte miope, che inibisce la crescita dei posti di lavoro e il benessere della cittadinanza”.