Seguici su

Cerca nel sito

Lettere al direttore

La lettera: New jersey sul Ponte della Scafa, tutte le perplessità

La preoccupazione di un cittadino: "La limitazione di peso per gli autocarri di 7 o 7,5 a mio avviso andrebbe rivista al ribasso"

Spett.ssimi,
desidero puntualizzare che la presente deve essere considerata uti civis informazione a tutela; dovere di senso civico, in modo particolare dopo gli eventi del ponte di Genova.

La mia attenzione è chiamata dal fatto che per esperienza conosco i new jersey, e dal cartello di limitazione peso di divieto al transito di autocarri superiori alle 7,5 tonnellate di portata massima venendo da Ostia Antica e cartello 7,00 venendo da Fiumicino (quale è corretta?).

I new jersey posizionati sul ponte della Scafa in sostituzione dei parapetto sono di certo molto più pesanti di quest’ultimi ne ho contati 16 e misurati per 6 metri cadauno, tale ovvia differenza di peso semmai è già stata calcolata ed ha fatto stabilire la limitazione di 7 o 7,5 tonnellate prego ignorare questa mia, però ben ricordo che le limitazioni di 7 o 7,5 erano presenti prima della caduta dei parapetti, il posizionamento dei new jersey mi ha fatto sorgere il dubbio che mi porta a scrivere, e qualora i miei sospetti risultassero fondati la limitazione di peso di 7 o 7,5 a mio avviso andrebbe rivista al ribasso.

Di certo le persone in indirizzo potranno avvalersi di personale addetto al fine di valutare se quanto espongo può essere attenzionato, comunque i segnali di limitazione portata sempre a mio avviso dovrebbero essere “coerenti”.

Firmato
Sandro Danti