Seguici su

Cerca nel sito

Testa di Lepre, con la “battaglia dei Coriandoli” è terminato il Carnevale e il progetto “Toccare la Luna con un dito”

Tutti i materiali dell'allestimento del carro delle Colonacce saranno donati alla scuola, al fine di completare il progetto scolastico

FIUMICINO – La mattina del 5 marzo, davanti alla chiesa parrocchiale del Borgo di Testa di Lepre, i bambini hanno cantato e rappresentato l’Inno alla gioia. E’ stato emozionate vedere gli alunni del Comprensorio scolastico di Maccarese, circa 150, che hanno dato l’assalto in modo ordinato, al carro di carnevale ” lo sbarco dell’omo sulla Luna”, messo a loro disposizione dalla Contrada Colonnacce e perfettamente in tema con il progetto scolastico.

I piccoli allievi in maschera , erano accompagnati dalle bravissime insegnati, tra le quali ho riconosciuto la Poetessa della Campagna Romana la Signora Giovanna Onorati . Le docenti hanno svolto un lavoro superbo nel disegnare e realizzare i costumi indossati dagli alunni, miscelando ingredienti come amore, pazienza, tanta fantasia e utilizzando materiali di riciclo.

Il Carro della Contrada Colonnacce è stata la scenografia perfetta per il set cinematografico “Toccare la Luna con un dito” dove , appunto, gli scolari sono stati i protagonisti indiscussi, mascherati da astronauti, stelline , satelliti , meteoriti, piccoli scienziati , astronomi con telescopi indossati come cappello. Non riesco a descrivere la gioia dei bimbi e l’esplosione di coriandoli e di stelle filanti e poi la classica battaglia finale di ogni festa scolastica, cioè l’assalto con i coriandoli del ” tutti contro tutti” , bersagli preferiti le mamme e i papa che sono stati “inondati” di stelline di carta.

Frappe, dolci e castagnole è stata la conclusione della “dolce” battaglia andata in scena nel Borgo di Testa di Lepre. Un Grande grazie va ai contradaioli delle Colonnacce che hanno trasportato il carro dal Bivio di Testa di Lepre sino all’ingresso della scuola A. d’Angelo .

Chiudo questa nota ricordando e ringraziando la ProLoco di Testa di Lepre, rappresentata dalle Signore MariaRita Rastelli e Adele Turbessi, che ci dice: “Tutti i materiali , la scenografia, l’allestimento del carro delle Colonacce, il missile e la navicella spaziale, saranno donati alla scuola e andranno ad arricchire i materiali già raccolti dagli alunni, al fine di completare il progetto scolastico-Toccare la Luna con un dito.

” Un grande evviva alla Contrada Colonacce per lo splendido Carro che, lo debbo dire, ha vinto il premio più bello “il sorriso e la gioia dei bambini del Borgo”. Ora il vostro carro è nell’album dei ricordi dei 150 alunni che oggi avete fatto divertire. Grazie. – Comunicato del Comitato organizzatore.