Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Scherma, a Padova è in svolgimento il Trofeo Luxardo

E’ valevole per la Coppa del Mondo. Domani mattina scendono in pedana Curatoli, Samele, Montano e Pellegrini

Il Faro on line – Si è alzato il sipario sull’edizione 2019 del Trofeo Luxardo, la tappa italiana del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile.

Alla Kioene Arena di Padova questo venerdi si è svolta la giornata dedicata alle qualificazioni al tabellone principale che scatterà domattina a partire dalle ore 11.00.

L’attenzione ed il tifo del pubblico padovano sarà tutto rivolto sui quindici azzurri in gara nel primo turno del main draw.

A Luca Curatoli, Enrico Berrè e Gigi Samele, che erano stati già ammessi di diritto come teste di serie al tabellone principale e quindi esentati dalla giornata preliminare di questo venerdi, si sono aggiunti immediatamente, grazie ai risultati ottenuti nei rispettivi gironi, Aldo Montano, Dario Cavaliere, Stefano Scepi, Francesco D’Armiento, Alberto Pellegrini e Giovanni Repetti.

Per Luigi Miracco, Federico Riccardo, Leonardo Dreossi, Raffaele Minischetti, Riccardo Nuccio e Gabriele Foschini, invece, è stato necessario passare dalle forche caudine del tabellone preliminare prima di poter festeggiare la conquista del pass di qualificazione al tabellone principale.

Sono usciti di scena invece, perché sconfitti nell’assalto decisivo per approdare al main draw, Alberto Arpino, perché superato 15-11 dallo statunitense Jeff Spear, e per Leonardo Affede e Francesco Bonsanto, eliminati nei derby azzurri rispettivamente da Raffaele Minischetti per 15-10 e da Riccardo Nuccio col punteggio di 15-12.

Stop invece nel primo assalto del tabellone preliminare per Stefano Sbragia, sconfitto 15-12 dal canadese Joseph Polossifakis, e per Gherardo Caranti, eliminato per mano dell’ungherese Balint Kossuth col punteggio di 15-13.

Live Streaming – da sabato – Federscherma.it / FederScherma Channel Youtube

COPPA DEL MONDO – TROFEO “LUXARDO” – SCIABOLA MASCHILE – Padova, 8-10 Marzo 2019

 Tabellone dei 64

Scepi (ITA) – Spear (Usa) ore 11.30 – blu

Miracco (ITA) – Anstett (Fra) ore 11.45 – blu

D’Armiento (ITA) – Bibi (Fra) ore 12.15 – blu

Riccardi (ITA) – Kim Junho (Kor) ore 12.45 – blu

Curatoli (ITA) – Kempf (Ger) ore 11.00 – gialla

Dreossi (ITA) – Gemesi (Hun) ore 11.15 – gialla

Cavaliere (ITA) – Nuccio (ITA) ore 11.30 – gialla

Repetti (ITA) – Huebner (Ger) ore 12.30 – gialla

Samele (ITA) – Lokhanov (Rus) ore 12.00 – verde

Montano (ITA) – Jung Jaeseung (Kor) ore 12.340 – verde

Pellegrini (ITA) – Grzegorek (Pol) ore 11.15 – rossa

Foschini (ITA) – Berrè (ITA) ore 11.45 – rossa

Minischetti (ITA) – Ha Hansol (Kor) ore 12.15 – rossa

Tabellone dei 64 – qualificazione

Miracco (ITA) b. Iliasz (Hun) 15-11

Riccardi (ITA) b. Romero (Ven) 15-13

Dreossi (ITA) b. Ayman (Egy) 15-8

Minischetti (ITA) b. Affede (ITA) 15-10

Spear (Usa) b. Arpino (ITA) 15-11

Nuccio (ITA) b. Bonsanto (ITA) 15-12

Foschini (ITA) b. Kindler (Ger) 15-12

Tabellone dei 128 – qualificazione

Polossifakis (Can) b. Sbragia (ITA) 15-12

Kossuth (Hun) b. Caranti (ITA) 15-13

Miracco (ITA) b. Dadaev (Rus) 15-4

Riccardi (ITA) b. Carvajal (Ven) 15-8

Dreossi (ITA) b. Farre (Esp) 15-10

Minischetti (ITA) b. Zea (Mex) 15-8

Affede (ITA) b. Yildirim (Tur) 15-12

Arpino (ITA) b. Ho Sze Long Aaron (Hkg) 15-9

Bonsanto (ITA) b. Van Holsbeke (Bel) 15-10

Nuccio (ITA) b. Schneider (Ger) 15-5

Foschini (ITA) b. Galgoczy (Hun) 15-8

Fase a gironi

Stefano Sbragia: 4 vittorie, 2 sconfitte

Francesco Bonsanto: 5 vittorie, 1 sconfitte

Federico Riccardi: 3 vittorie, 3 sconfitte

Aldo Montano: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Gabriele Foschini: 4 vittorie, 2 sconfitte

Giovanni Repetti: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Leonardo Affede: 2 vittorie, 4 sconfitte

Luigi Miracco: 4 vittorie, 2 sconfitte

Francesco D’Armiento: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Riccardo Nuccio: 4 vittorie, 2 sconfitte

Leonardo Dreossi: 5 vittorie, 1 sconfitta

Gherardo Caranti: 5 vittorie, 1 sconfitta

Alberto Pellegrini: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Stefano Scepi: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Dario Cavaliere: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Alberto Arpino: 5 vittorie, 1 sconfitte

Raffaele Minischetti: 4 vittorie, 2 sconfitte

Classifica (212):  73. Arpino (ITA), 78. Bonsanto (ITA), 93. Affede (ITA), 97. Caranti (ITA), 116. Sbragia (ITA).

Foto : Trifiletti/Bizzi