Seguici su

Cerca nel sito

Aeroporto, Anselmi: “Vicina alle ragazze di Burberry a rischio licenziamento”

L'assessore al lavoro: "La giusta cosa da fare è premere sulla società perché possa ricollocare queste dipendenti negli store che ha sia a Roma centro e a Castel Romano"

Fiumicino – “Questa mattina in aeroporto le dipendenti di Burberry alle quali è stato annunciato il licenziamento il giorno della festa della donna hanno indetto uno sciopero per portare attenzione sulla loro situazione. Mi sono incontrata con loro, insieme al delegato del sindaco Tiziano Patrignani e con il rappresentante sindacale dei Cobas Francesco Iacovone“. Lo dichiara l’assessore al Lavoro Anna Maria Anselmi.

“Sono 9 le ragazze raggiunte dalla lettera – aggiunge – su 21 dipendenti e presto dovranno lasciare il posto di lavoro. Queste ragazze tra l’altro avevano già subito danni di salute a causa dell’incendio al T3 dell’aeroporto di qualche anno fa”.

“Sono vicino a queste lavoratrici – conclude – beffate in un giorno simbolico come quello dell’8 marzo, quasi fosse un gesto fatto apposta. La giusta cosa da fare è premere sulla società perché possa ricollocare queste dipendenti negli store che ha sia a Roma centro e a Castel Romano. Mentre si inneggia a un aeroporto che è primo hub internazionale, con sempre più passeggeri, si continua a tagliare, soprattutto sui grandi marchi”.

(Il Faro online)