Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Magionesi e Megna: “Riportiamo all’antico splendore le Terme di Matidia” foto

Gli esponenti del Pd: "Vogliamo creare un tavolo interistituzionale che abbia come obiettivo la rivalorizzazione il sito archeologico"

Fiumicino – “Istituire, per quanto di loro competenze, un tavolo interistituzionale per far sì che l’area delle Terme di Matidia venga bonificata e permettere ai cittadini e ai turisti di poterla visitare unitamente al Parco archeologico di Fiumicino. È quanto abbiamo chiesto oggi in Consiglio comunale a Sindaco e Giunta con una mozione”. A dichiararlo sono i consiglieri del Partito democratico Paola Magionesi e Raffaele Megna, firmatari della mozione.

“Le Terme di Matidia, nonostante costituiscano un sito archeologico di grande importanza – proseguono Magionesi e Megna – non sono visitabili poiché versano in condizioni di estremo degrado. Sono infatti completamente ricoperte da vegetazione spontanea che purtroppo rischia anche di causare danni irreparabili al complesso. Questa situazione non è più tollerabile. È necessario dunque prendere provvedimenti e riportare all’antico splendore questo luogo unico del nostro territorio”.

“Da qui la volontà di creare un tavolo interistituzionale che abbia come obiettivo la rivalorizzazione il sito archeologico, anche in vista dei 1900 anni dalla morte di Salonina Matidia, il nipote dell’Imperatore romano Traiano e suocero di Adriano, deceduto il 23 dicembre del 119 d.C.“, concludono.

(Il Faro online)