Seguici su

Cerca nel sito

Morto Stefano Iacobone: il cordoglio del nuoto lombardo

E’ accaduto nella notte scorsa a Bergamo. L’ex campione di nuoto ha sbandato con la macchina. Impatto violento. Il nuoto italiano lo ricorda con particolare affetto

Il Faro on line – Stefano Iacobone, 31 anni, nuotatore lombardo di livello nazionale, è morto la notte scorsa in un incidente stradale avvenuto a Treviglio, in provincia di Bergamo.

La vettura condotta da Stefano è sbandata, finendo fuori strada: il 31enne è morto a causa del violento impatto.

Stefano Iacobone è stato un atleta di valore assoluto: tesserato per l’Ispra, ma nuotò anche per i colori della DDS e delTeam Lombardia, è stato campione italiano nei 100 farfalla e ha stabilito nel 2009 il record italiano della staffetta 4×100 mista in vasca corta.

Stefano aveva vestito la divisa della Nazionale in varie occasioni, partecipando anche ai Campionati europei in vasca corta di Stettino, nel 2011.

Al termine dell’attività agonistica, non aveva abbandonato il mondo del nuoto: era tesserato e gareggiava per il Master Melzo Nuoto.

Il presidente del Comitato regionale lombardo della Federazione italiana nuoto, Danilo Vucenovich, insieme ai componenti del consiglio direttivo e ai funzionari del Crl, esprime alla famiglia le più sentite condoglianze.

Fonte : Federazione Italiana Nuoto – Comitato Regionale Lombardo (Facebook)