Seguici su

Cerca nel sito

Cassia Bis, Cangemi: “Telecamere contro l’abbandono dei rifiuti”

Il Vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio: "Basta discariche a cielo aperto"

Roma – “La Cassia Bis continua ad essere sommersa di rifiuti, serve la videosorveglianza per porre fine a questa indecenza. Le piazzole sono di nuovo invase da cumuli di rifiuti: la percorro ogni giorno e, appena qualche settimana fa, avevo segnalato e documentato il degrado lungo l’arteria”.

E’ quanto dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, che in una nota aggiunge: “Degrado che va avanti da anni e per questo, più volte, ho sollecitato l’installazione delle telecamere lungo la Cassia Bis, sia quando era di competenza regionale sia dopo il passaggio ad Anas”.

“Un provvedimento necessario che mi auguro possa finalmente trovare attuazione perché è l’unico modo per stanare e dissuadere gli incivili che scambiano la Cassia Bis per una pattumiera”.

(Il Faro online)