Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, il Pd: “Spiagge libere senza servizi e bagni chimici ‘vista mare'”

De Santis: "L'amministrazione targata '5 stelle' manifesta il proprio palese disinteresse al rilancio del turismo, e quindi dell'economia, del litorale romano"

Ostia – “Anche per l’estate 2019, il lungomare di Ostia sarà impreziosito da bagni chimici ‘vista mare’. Per il terzo anno consecutivo, infatti, l’amministrazione pentastellata non è stata in grado di provvedere all’affidamento delle spiagge libere“.

E’ quanto dichiara Flavio De Santis, Segretario del Pd X Municipio, che in una nota aggiunge: “Ancora una volta, i bagnanti che sceglieranno di non andare negli stabilimenti balneari saranno puniti con la totale mancanza di servizi. Inoltre, il X Municipio ha stanziato appena 36mila euro per gli eventi estivi: una cifra del tutto irrisoria, considerando i costi elevati per la sicurezza che, secondo quanto prevede il bando, sono a carico delle associazioni e dei soggetti proponenti”.

“Una volta di più, l’amministrazione targata ‘5 stelle’ manifesta il proprio palese disinteresse al rilancio del turismo, e quindi dell’economia, del litorale romano – conclude De Santis -. Turismo che negli ultimi tre anni è stato inesistente non certo a causa delle fiction tv, come denunciato da qualcuno, ma per la totale assenza di attrattive, sia di giorno che la sera”.

(Il Faro online)