Seguici su

Cerca nel sito

Anpit: “Rigenerare entusiasmo negli imprenditori per rilanciare l’economia regionale” foto

Conferenza ‘Regione Capitale: economia, lavoro e condizione sociale nel Lazio’

Roma – Presso l’Hotel Universo di Roma, si è tenuta la conferenza ‘Regione Capitale: economia, lavoro e condizione sociale nel Lazio’ patrocinata da Anpit (Associazione nazionale per l’Industria e Terziario).

Approfondimenti economici, sociali e studi sul mondo del lavoro nella Regione Lazio hanno accompagnato il dibattito politico.

Stefano Parisi, Segretario Nazionale di ‘Energie per l’Italia’, durante l’evento ha dichiarato: “Roma  versa in una situazione drammatica. Nel Lazio sono necessarie nuove idee, serve rigenerare entusiasmo agli imprenditori, ai giovani, ai servizi pubblici ed alle amministrazioni. Il potere legislativo regionale sarebbe da abolire, l’autonomia è fondamentale se accompagnata dalla responsabilità”.

“Le manovre introdotte dal nostro Governo devono ancora entrare in vigore, abbiamo ereditato una condizione catastrofica. Saranno necessari altri mesi per rilanciare l’economia italiana”, sono state invece le parole rilasciate da William De Vecchis, Vicepresidente della Commissione Lavoro e previdenza sociale del Senato.

Infine è stato Federico Iadicicco, Presidente Nazionale di Anpit, a prendere la parola: “Il lavoro non ha solo un valore economico, ma soprattutto antropologico: ciascuno di noi vive per essere impegnato, per produrre ricchezza relazionale, contribuendo al progetto di sviluppo e di crescita della storia di questo Paese. Il salario minimo è utile per valorizzare la capacità negoziale delle parti”.