Seguici su

Cerca nel sito

A Ladispoli il primo stabilimento balneare completamente plastic free

Contenitori di bio plastica, tazze e bicchieri di carta legno e cotone e posate di bambù. Prossimo passo sarà il vuoto a rendere per i contenitori in vetro

Ladispoli – L’appello dei consiglieri di minoranza e del vicesindaco Pierpaolo Perretta di trasformare Ladispoli in una città plastic free inizia ad essere accolta.

La città da quest’anno avrà il suo primo stabilimento balneare che ha dichiarato guerra alla plastica monouso. Si tratta del Malibu Beach in zona Palo. Qui da quest’anno tazze e bicchieri saranno di carta, legno e cotone, i contenitori di bio plastica e le posate in bambù.

Un’iniziativa che ha entusiasmato i clienti abituali e non solo loro. Perfino le reti nazionali, come ad esempio il Tg1 hanno infatti accolto la novità, tanto da dedicare all’iniziativa dei due imprenditori, Daniele e Stefano, spazio nei loro palinsesti. Ma l’iniziativa del locale non è solo volta agli utensili utilizzati dai propri clienti o in cucina.

La lotta alla plastica arriva in cima alla “catena di montaggio”. I due proprietari hanno infatti contattato le aziende dalle quali si riforniscono chiedendo loro lumi su quali sono i dolciumi e i gelati confezionati in contenitori diversi dalla plastica. Prossimo passo sarà il vuoto a rendere per i contenitori di vetro.

(Il Faro online)