Seguici su

Cerca nel sito

Sviluppo della filiera ittica nel Lazio, al via il seminario a Ponza

Il seminario, ha come obiettivo quello di dare un nuovo profilo professionale e sociale alla pesca nelle comunità costiere laziali, compresa Ponza.

Ponza – A Ponza, martedì 9 aprile alle ore 11,00, le Acli provinciali di Latina, Coldiretti Latina e Confcooperative Lazio Sud svolgeranno un seminario sui bandi Feamp, i finanziamenti alla pesca e alle attività marinare erogati dalla Regione Lazio.

Le tre organizzazioni, in collaborazione con l’ITT Pisacane, promuoveranno i nuovi bandi e l’idea dello sviluppo della filiera ittica nel Lazio. Dopo gli stati generali della pesca a Terracina lo scorso 7 marzo, presso l’Istituto “Filosi”, questa volta il confronto viene portato nell’Isola pontina.

A relazionare saranno Nicola Tavoletta, in rappresentanza dell’Assessorato regionale alle politiche agricole, e Giovanni Maselli, in rappresentanza dell’Area decentrata agricoltura della Regione Lazio.

A Terracina l’Assessore Enrica Onorati aveva spiegato come la Regione sta cercando di dare un nuovo profilo professionale e sociale alla pesca nelle comunità costiere laziali, questo riparametrando i bandi per finanziare le attività ittiche. Ora i rappresentanti della Regione incontrano, grazie alle tre organizzazioni rappresentative, gli operatori e gli studenti isolani.

A rappresentare le tre associazioni il Presidente aclista Maurizio Scarsella. Non mancherà la voce della Chiesa e della dottrina sociale, che ispira le tre formazioni, con il vicario del Vescovo di Gaeta don Mariano Parisella. Il territorio sarà rappresentato dal sindaco Ferraiuolo, dal comandante della Capitaneria di Porto Rosa D’Arienzo e dal vicepreside della scuola Angelida Costanzo.

Come a Terracina, i lavori saranno aperti dal dirigente scolastico Anna Maria Masci, che guida con occhi attenti al mondo del lavoro, gli istituti di Terracina e Ponza. A patrocinare l’incontro la Regione Lazio, ma partecipano come partner il Flag del mar Tirreno pontino e isole ponziane, l’associazione Lazio Turismo e il giornale online Lazio Sociale. Proprio per il giornale coordinerà i lavori e modererà Costantino Mustacchio.

(Il Faro on line)