Seguici su

Cerca nel sito

Costa (Lega) al Pd: “Il Crocifisso non è un ‘mirino’ su cui sparare”

"Dopo il Presepe, i Crocifissi nelle scuole, le recite di Natale, adesso la sinistra interviene persino contro i defunti",

Più informazioni su

Fiumicino – “L’idea del sindaco Pd di Pieve di Cento (Bologna) di montare in una cappella non consacrata un sistema di oscuramento motorizzato dei crocifissi e delle immagini sacre è l’ultimo tentativo di minare alla base le radici della nostra cultura. Una situazione che non risparmia Fiumicino”. Lo dichiara Stefano Costa, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Fiumicino.

“Il Partito democratico – prosegue Costa – ha preso ormai una deriva che va fermata: si vuole eliminare Dio, la religione cristiana, la famiglia, il concetto di patria, i valori con i quali siamo cresciuti. Anche a Fiumicino abbiamo assistito e assistiamo a questi attacchi, all’oscuramento di crocifissi per dolo o per colpa (la storia che a scuola non c’erano soldi per comprarli è inverosimile) leggi qui l’articolo, all’annichilimento delle famiglie.

Siamo alla follia: dopo il Presepe, i Crocifissi nelle scuole, le recite di Natale, adesso la sinistra interviene persino contro i defunti, oscurandoli dietro una tenda come se fossero cose di cui vergognarsi. A questa deriva diciamo ‘no’. Difendiamo i nostri valori”.

Più informazioni su