Seguici su

Cerca nel sito

Inclusione degli allievi con disabilità, il bando regionale scade il 9 maggio

Anselmi: "La Regione è sempre attenta a favorire il processo formativo e la piena realizzazione della personalità degli studenti con disabilità"

Fiumicino – Anche per il prossimo anno scolastico 2019-2020, la Regione Lazio ha previsto un bando dedicato al mondo della scuola e, nello specifico, un finanziamento di 21 milioni di euro da destinare agli studenti con disabilità e situazioni di svantaggio; il cui obiettivo è migliorarne il processo formativo, lo sviluppo della persona e tutti i processi che favoriscano l’inclusione scolastica. Il bando è stato pubblicato il 9 aprile 2019, mentre la scadenza per poterne fare richiesta è fissata al 9 maggio 2019.

Clicca qui per leggere il bando

“La regione Lazio ha infatti approvato la terza edizione dell’avviso pubblico destinato a favorire il successo formativo, la piena realizzazione della personalità dell’alunno e la completa inclusione sociale e lavorativa della persona con disabilità o in situazioni di svantaggio, non solo mediante l’apprendimento formale ma anche grazie a un processo educativo globale che permetta la piena formazione della personalità dell’alunno”, spiega l’assessore alla scuola Paolo Calicchio.

“Alla luce della pubblicazione di questo avviso pubblico, convocheremo i dirigenti di tutti gli istituti scolastici a cui lo stesso è indirizzato per illustrarlo e per informarli sulle linee guida necessarie per potere partecipare”, prosegue.

“Volevamo comunicare – aggiunge l’assessore alle politiche sociali Anna Maria Anselmi – a tutti gli istituti scolastici e di formazione che la regione Lazio ha pubblicato il 9 aprile un bando nel quale mette a disposizione 21 milioni di euro per progetti rivolti all’integrazione ed inclusione degli allievi con disabilità”.

“Come continua a dimostrare, anche grazie a questi fondi, la Regione è sempre attenta a favorire il processo formativo e la piena realizzazione della personalità degli studenti con disabilità o in situazione di svantaggio. Il termine ultimo della presentazione dei progetti è il 9 maggio”, conclude Anselmi.

(Il Faro online)