Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, al via la stagione balneare sul litorale più lungo del Lazio

Da mercoledì 1 maggio fino al 30 settembre nuovo via libera alle attività balneari sul litorale del Comune di Fiumicino

Fiumicino – Da mercoledì 1 maggio fino al 30 settembre nuovo via libera alle attività balneari sul litorale del Comune di Fiumicino. A Isola Sacra, Focene, Fregene, Maccarese, Fiumicino e Passoscuro tanto divertimento ma anche norme e regole da osservare.

Nell’ordinanza, firmata dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino e pubblicata sul sito del Comune stabilisce, tornano la spiaggia per naturisti e quella libera per i cani. La prima è compresa nel tratto di litorale tra Fiumicino e Focene: circa 600 metri alle spalle della pineta di Focene, compresi tra via del Pesce Luna e 200 metri a sud della spiaggia antistante il radar aeroportuale. La seconda, invece, è nel tratto di litorale di circa 300 metri, dalla fine dell’abitato di Passoscuro verso Palidoro.

Attività di kite surf sono possibili in alcuni tratti di litorale tra Fregene e Maccarese, tra Passoscuro e Palidoro, al confine nord del Comune, tra Fregene e Focene.

Clicca qui per leggere l’ordinanza per la stagione balneare 2019

Per gli amanti del naturismo

Chi pratica il naturismo potrà farlo nel tratto di litorale tra Fiumicino e Focene: circa 600 metri alle spalle della pineta di Focene, compresi tra via del Pesce Luna e 200 metri a sud della spiaggia antistante il radar aeroportuale. Così recita l’ordinanza:

E’ garantita la libera pratica del naturismo nel seguente tratto di spiaggia libera in gestione al Comune: ZONA G-tratto di litorale compreso tra Fiumicino e Focene per un’estensione di circa 600 metri alle spalle della pineta di Via Coccia di Morto, compreso tra Via del Pesce Luna e 200 metri a sud della spiaggia antistante il radar aeroportuale. L’Area Lavori Pubblici e Manutenzione – servizio segnaletica del Comune, procederà alla verifica, manutenzione e posizionamento della cartellonistica necessaria.

Per gli amanti dei cani

Come si legge nell’ordinanza, “è garantito il libero accesso ai cani nel tratto di litorale di Passoscuro per un’estensione di circa 300 metri che va da circa 100 metri a sud della Zona D dedicata al kitesurf a circa 150 metri a nord della concessione intestata all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù”.

L’Area Lavori Pubblici e Manutenzione – Servizio Segnaletica del Comune, si precisa, procederà alla verifica, manutenzione e posizionamento della cartellonistica necessaria.

Per gli intrattenimenti musicali

Per quanto riguarda gli intrattenimenti musicali, le iniziative serali dovranno terminare entro l’1 di notte nei giorni di venerdì e prefestivi ed entro la mezzanotte tutti gli altri giorni e ottenere il preventivo nulla osta dagli uffici comunali, da richiedersi almeno 20 giorni prima della manifestazione. Questo tipo di eventi dovranno avere una capienza massima di 2000 persone e rispettare limiti di emissione sonora stabiliti nell’atto a firma del sindaco.

L’ordinanza si applica a tutti coloro che gestiscono qualsiasi tipo di struttura destinata alla balneazione, dagli stabilimenti balneari alle spiagge libere attrezzate, ma anche a chi frequenta le spiagge libere.

(Il Faro online)