Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Impresa Fognini, a Montecarlo è finale

Ha conquistato il suo match per il primo posto l’atleta di Arma. 2 a 0 sul dio della terra battuta Nadal. Domani pomeriggio la finale storica con Lajovic

Più informazioni su

Il Faro on line – Ci voleva un gran match per battere il “signore della terra” a Montecarlo e Fabio Fognini è riuscito a giocare la partita perfetta.

Senza sbavature, concentrato dall’inizio alla fine. Sfoderando un tennis scintillante e vario nonostante un vento impossibile è diventato il primo tennista italiano ad approdare alla sfida per il titolo 42 anni dopo Corrado Barazzutti.

Nelle semifinali del “Rolex Monte-Carlo Masters“, terzo “1000” stagionale, dotato di un montepremi di 5.207.405 euro, in corso sulla terra rossa del Country Club del Principato di Monaco, il 31enne di Arma di Taggia, numero 18 del ranking mondiale e 13esimo favorito del seeding, ha sconfitto per 6-4 6-2, in un’ora e 35 minuti di partita, lo spagnolo Rafael Nadal, numero 2 del ranking mondiale e campione in carica, 11 volte trionfatore a Montecarlo e re indiscusso della terra battuta.

Per il ligure, approdato per la prima volta in finale in un “1000”, si è trattato del quarto successo in 15 sfide contro il maiorchino, il terzo sul “rosso”.

 

Fonte: Federtennis.it

 

Più informazioni su