Seguici su

Cerca nel sito

Tenta di salvare il cane caduto in mare ma viene trascinato dalla corrente, tragedia sfiorata a Fiumicino

Grazie all'intervento della Polizia di Stato l'uomo è stato tratto in salvo; proseguono le ricerche dell'animale

Fiumicino – Una catena umana. E’ in questo modo che gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, del commissariato Fiumicino insieme ad alcuni passanti, sono riusciti a trarre in salvo un 43enne gettatosi in mare per soccorrere il suo cane caduto nel canale.

Dopo aver recuperato l’uomo, immediatamente trasportato in ospedale dal personale sanitario, gli agenti hanno provato in tutti modi a mettere in salvo anche il suo fedele amico.

Tuttavia l’animale, nonostante gli sforzi degli agenti, a causa della sua stazza e della forte corrente, è stato trascinato al largo. Per le ferite procuratisi sugli scogli, gli agenti sono stati refertati in pronto soccorso. Nel frattempo, proseguono le ricerche del cane.

(Il Faro online)