Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tris della Roma al Cagliari, giallorossi momentaneamente quarti foto

Festa giallorossa all'Olimpico grazie a Fazio, Pastore e Kolarov. Ranieri festeggia il momentaneo quarto posto in classifica

Più informazioni su

Roma – Festa giallorossa allo Stadio Olimpico della Capitale, dove la Roma conquista tre punti importanti per la lotta al quarto posto. In rete, nei primi dieci minuti di gara, Federico Fazio e Javier Pastore. Era dal dicembre del 2012 che due giocatori argentini della Roma non trovavano il gol nello stesso match di Serie A: Burdisso e Lamela in Roma-Milan 4-2. Poi, nel finale, Kolarov cala il tris. Ranieri esulta in attesa di conoscere l’esito di Inter-Juve e Torino-Milan.

Così in campo

Roma (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Lo. Pellegrini, Nzonzi; Kluivert, Pastore, El Shaarawy; Dzeko.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Lu. Pellegrini; Ionita, Cigarini, Barella; Birsa; João Pedro, Pavoletti.

La partita

Parte forte fin da subito la Roma, dominatrice indiscussa del campo nella prima frazione di gioco. E al 5′ la sblocca Federico Fazio, che di testa segna la rete dell’1-0. Appena tre minuti dopo è un altro argentino, Javier Pastore, a realizzare il gol del 2-0, spiazzando Cragno e facendo gonfiare la rete nell’angolino.

Il Cagliari non i abbatte e al 12′ ci prova Pavoletti, chiamando in causa Mirante che salva il risultato su una conclusione ravvicinata dell’ex Napoli. I giallorossi non danno tregua alla difesa sarda, continuando ad attaccare e realizzando passaggi e occasioni da gol come non accadeva da tempo. Nel finale, Pastore tenta il tris, ma la sfera si infrange sulla traversa. Nella ripresa, dopo un iniziale guizzo della formazione sarda, la Roma torna a dominare il match, e nel finale Kolarov cala il tris.

(Il Faro online)

Più informazioni su